Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Italian digital challenge, l’high-tech italiano guarda all’Europa

Il 12 e 13 novembre la manifestazione dedicata alle aziende tecnologiche dell’Ict, Iot e industria 4.0. obiettivo: favorire – anche per le Pmi e le Startup – l’accesso ai finanziamenti europei. E mettere le basi per partnership innovative

16 Ott 2018

Favorire anche Pmi e Startup nell’accesso ai finanziamenti europei per l’industria digitale, creare incontri con possibili partner industriali e finanziari internazionali, aprire nuovi mercati ed entrare nelle reti internazionali di high-tech. Sono gli obiettivi dell’Italian digital challenge, che si svolgerà a Bruxelles il 12 e 13 novembre e sarà aperta alla partecipazione di una selezioni di imprese italiane dell’alta tecnologia specializzate in Ict-tlc, IoT, aerospazio, industria 4.0, greentech, servizi finanziari, green power, fintech e meccatronica. 

A curare il progetto e il coordinamento globale dell’iniziativa, realizzata in collaborazione con la Commissione europea e Business Angels Europe Association, è GreenHillAdvisory. 

Il programma del primo giorno prevede un incontro presso la Commissione Europea con i Dirigenti delle DG Connect, DG Growth, DG Research e dell’Easme, che sono preposti ai programmi di finanziamento per Ict, Iot, digital manufacturing, greentech.

La seconda giornata sarà poi dedicata a un’open session con aziende, investitori e istituzioni finanziarie, per consentire alle imprese italiane partecipanti di mettere le basi per eventuali nuove partnership. 

Tra gli scopi dell’Italian digital challenge ci sono quelli di affiancare le aziende nel realizzare conoscenze approfondite sui temi dei finanziamenti europei per l’industria digitale, mettendole nelle condizioni di pianificare strategie vincenti per i Programmi europei e azioni di networking internazionale di alto profilo.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Approfondimenti

I
industria 4.0
P
PMI
S
startup

Articolo 1 di 5