SolidWorks: la collaborazione è il nuovo orizzonte della progettazione - Industry 4 Business

Eventi

SolidWorks: la collaborazione è il nuovo orizzonte della progettazione

Il 3Dexperience World 2021 di Dassault Systèmes ha confermato gli sforzi della casa francese per una piattaforma sempre più complessiva e cloud based. Nuovi annunci rivolti al mondo degli studenti e dei makers

10 Feb 2021

Gianluigi Torchiani

Dietro allo slogan “From Products to Platform”, più volte risuonato nel corso del 3Dexperience World 2021, si può leggere molto della nuova strategia di Dassault Systèmes per il suo celebre software SolidWorks. Nel corso dell’evento mondiale dedicato al suo ecosistema, giocoforza quest’anno realizzato in maniera completamente virtuale, la società francese ha infatti delineato il modello di business per il mondo della progettazione. L’idea alla base è quindi quella di concentrare gli sforzi sulla piattaforma, sempre più omnicomprensiva e cloud-based, così da di abilitare una profonda libertà di creazione per tutti gli utenti. Non a caso, l’altro slogan ricorrente è stato “Freedom to create”. In particolare, la tesi più volte ripetuta è che 3Dexperience renda possibile una collaborazione a tutto campo, capace di rimuovere tutte le barriere all’immaginazione e portare nuove idee al mercato in maniera estremamente veloce.

Una piattaforma pensata per la collaborazione

L’intera piattaforma è stata arricchita nel corso del 2020 da una serie di funzionalità, principalmente in ottica cloud, che hanno consentito e permesso al mondo della progettazione di affrontare con successo anche un periodo difficile come quello della pandemia. Permettendo a designer e progettisti, ma anche a dipendenti e project manager, di progettare, ideare e collaborare da qualsiasi posto e dispositivo, senza essere più legati agli uffici o ai dispositivi delle sedi aziendali. Attraverso 3DEXPERIENCE è oggi possibile creare ambienti virtuali in Cloud, in cui dipendenti e clienti dispongono di funzionalità avanzate che consentono di organizzare, programmare, tracciare ed eseguire lo sviluppo dei progetti da remoto. “Abbiamo bisogno di lavorare in maniera differente per risolvere i problemi di oggi – ha spiegato Bernard Charles, Ceo di Dassault Sistèmes – per questo motivo abbiamo bisogno di una piattaforma collaborativa che abiliti l’innovazione di prodotto”.

WHITEPAPER
I 5 errori che caratterizzano la gestione delle Risorse Umane nel Manufacturing
Risorse Umane/Organizzazione
Smart working

Un time to market accelerato

La 3Dexperience Platform di Dassault Systèmes è così ormai diventata un ambiente collaborativo all’interno del quale i player coinvolti nel processo di realizzazione del prodotto sfruttano applicazioni complementari ed integrate, con il supporto di tecnologie come analytics ed intelligenza artificiale, per dare vita a un processo di innovazione e a un time to market notevolmente più accelerato rispetto al passato. Come ha spiegato il Ceo di SolidWorks, Gianpaolo Bassi, “La pandemia è stata una vera e propria chiamata alle armi per chi non aveva ancora iniziato il processo di Digital Transformation, che può portare in dote componenti fondamentali come agilità e flessibilità. Il 2020, nonostante le difficoltà, si è rivelato un anno estremamente importante per la SolidWorks Community, siamo orgogliosi di aver aiutato i nostri partner a mantenere aperti i propri business e offrire l’opportunità e la libertà di creare nuove soluzioni. La nostra piattaforma ora spazia dal design al marketing, rendendo possibile trasformare le relazioni tra membri della community in un vero e proprio network di valore”. Gli esempi concreti non sono mancati di certo, spaziando da nomi come la Disney sino all’Ikea, passando per la robotica di OffWorld e svariati progetti avviati da startup di tutto il mondo.

L’apertura a studenti e makers

Gli annunci principali della plenaria di 3Dexperienceworld 2021 hanno riguardato due categorie valutate come fondamentali in ottica digital Transformation, vale a dire il mondo degli studenti e quello dei makers, a cui sono state dedicate due apposite offerte, 3DEXPERIENCE SOLIDWORKS for Makers e 3DEXPERIENCE SOLIDWORKS for Students. Le soluzioni, rese disponibili a un prezzo competitivo (rispettivamente 99 e 60 dollari l’anno), rendono possibile a queste categorie sviluppare e condividere progetti, accedendo peraltro alla rispettive comunità per ottenere supporto e ispirazione. “Gli studenti possono utilizzare gli strumenti giusti sin dall’inizio per sviluppare le competenze ricercate dall’industria e prosperare sul posto di lavoro. I produttori possono essere parte di una comunità che condivide la loro passione per la realizzazione di prodotti. Entrambi possono acquisire le conoscenze e il know-how necessari per eccellere nella creazione di esperienze rivoluzionarie”. 3DEXPERIENCE SOLIDWORKS for Students sarà disponibile a maggio 2021 mentre 3DEXPERIENCE SOLIDWORKS for Makers lo sarà nella seconda metà del 2021, in modalità on line.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
T
Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore Gruppo Digital 360

Argomenti trattati

Personaggi

B
Bernard Charlès
G
Gianpaolo Bassi

Aziende

D
Dassault Systèmes

Approfondimenti

C
collaboration

Articolo 1 di 5