Digital Transformation

Supply chain, la Material Allocation App di Celonis per gestire in modo intelligente l’inventario



Indirizzo copiato

Parte delle app Celonis Inventory Management, la Material Allocation App aiuta, attraverso insight intelligenti e azionabili, a ridurre le eccedenze e ad evitare lo shortage con vantaggi anche in termini di costi e sul capitale circolante

Pubblicato il 15 mag 2024



Smart,Warehouse,Management,System,Using,Augmented,Reality,Technology,To,Identify

Un tool progettato per assistere le imprese nell’evitare accumuli di stock e nel ridurre le scorte in eccesso, con l’obiettivo finale di ottimizzare la disponibilità dei materiali, minimizzare i costi operativi e liberare milioni di euro di capitale circolante. Si chiama Material Allocation App, la nuova app con cui Celonis, azienda di riferimento globale nel campo del Process Mining, arricchisce il portafoglio di soluzioni per la gestione dell’inventario.

Catene di approvvigionamento più agili e resistenti

“Le soluzioni ERP e di gestione delle giacenze tradizionali attualmente non sono in grado di fornire le informazioni e gli approfondimenti necessari a riequilibrare le scorte in modo efficace”, ha dichiarato Peter Budweiser, Director of Product Management di Celonis. “La Material Allocation App va a colmare questo gap fornendo suggerimenti intelligenti per il trasferimento delle scorte in base agli obiettivi e ai vincoli aziendali, consentendo alle aziende di costruire catene di approvvigionamento più agili e resistenti”.

Un nuovo approccio alla gestione della supply chain

Le attuali sfide della supply chain richiedono un nuovo approccio alla gestione delle giacenze perché: bilanciare gli obiettivi della supply chain è sempre più arduo; i livelli di servizio sono messi a dura prova dalla rapida evoluzione dei modelli di consumo e dalle aspettative sempre più elevate dei consumatori; il capitale circolante è sottoposto a stress dalla volatilità della domanda e dell’offerta, il che rende difficile la gestione delle scorte; i costi sono difficili da contenere a causa dell’inflazione, dell’aumento del prezzo delle materie prime e delle risorse limitate.

Per affrontare queste sfide serve un nuovo approccio alla gestione della supply chain e delle giacenze, che permetta ai team di poter accedere a una visione completa dei movimenti e delle interrelazioni dei beni, oltre a raccomandazioni intelligenti in tempo reale sui modelli di consumo e di rifornimento.

Come bilanciare efficacemente l’inventario

Tutte le app Celonis Inventory Management – Control Center, End-to-End Lead Times, Master Data Improvement e l’ultima arrivata, Material Allocation – sfruttano la potenza del Celonis Process Intelligence Graph e sono state ideate per assistere le aziende nel migliorare la gestione dell’inventario.

Lavorare con parametri di pianificazione obsoleti, silos organizzativi o previsioni imprecise o semplicemente la natura volatile della domanda e dell’offerta odierna, può portare a un surplus di stock in alcune sedi e a una scarsa disponibilità di materiali in altre.

In questo contesto l’app Material Allocation di Celonis utilizza i dati relativi all’inventario, all’offerta e alla domanda dell’intera organizzazione per identificare queste situazioni di eccesso e carenza e proporre un ribilanciamento dell’inventario esistente per colmare le lacune e ottimizzare il capitale circolante.

Cosa si può fare con la Material Allocation App di Celonis

Utilizzando l’applicazione, i team sono in grado anzitutto di ottenere una visione sempre aggiornata dei livelli di giacenza nelle varie sedi e se sono in surplus, a rischio di esaurimento o in esaurimento.

Poi di ricevere suggerimenti strategici per il trasferimento delle scorte grazie a un modello matematico di ottimizzazione che permette di considerare i vincoli aziendali necessari per garantire l’adozione di azioni efficaci.

Ancora di valutare il valore potenziale dell’accettazione dei suggerimenti attraverso la comprensione dell’opportunità che può generare accettare determinate raccomandazioni.

Infine, la funzionalità di proiezione delle scorte consente ai pianificatori di esaminare l’impatto dell’accettazione delle raccomandazioni di trasferimento delle scorte sulla domanda futura, per garantire che l’impianto di emissione non sia a rischio.

Al momento, 800 tra i migliori reparti di Supply Chain al mondo utilizzano Celonis.

Articoli correlati

Articolo 1 di 4