Business Continuity e Collaboration: i due imperativi della Fase 3

Non sei riuscito a seguire il webinar? Non ti preoccupare!

Il webcast è disponibile

GUARDA ORA

Persone, impianti, le tre leve perché tutto funzioni

09 Luglio 2020

di Redazione

La lezione degli ultimi mesi è stata chiara: la business continuity è l'elemento che consente di traghettare l’impresa verso una ripresa solida e concreta.
In quest'ottica, per le aziende della produzione, un asset indispensabile è rappresentato dalla collaboration, che deve coinvolgere tutte le funzioni aziendali.
Insieme a Giovanni Miragliotta, Co-direttore dell’Osservatorio Industria 4.0 del Politecnico di Milano, e agli esperti di Cisco, vedremo nel dettaglio:

  • sfruttare i benefici dell’industrial collaboration nel settore manifatturiero
  • rendere più efficienti i processi intra- e inter-aziendali
  • ottimizzare la collaborazione uomo-macchina
  • migliorare la relazione con i clienti
  • accelerare il Go-to-Market

Modera:
Maria Teresa Della Mura, Direttore Responsabile di Internet4Things


Intervengono:
Giovanni Miragliotta, Co-direttore Osservatorio Industria 4.0, Politecnico di Milano
Michele Dalmazzoni, Collaboration & Industry Digitisation Leader at Cisco EMEAR
Andrea Sica, Collaboration Specialist, Cisco
Marco Stangalino, Sales Specialist IoT, Cisco

In collaborazione con:
Cisco

Argomenti trattati

Approfondimenti

B
Business Continuity
C
collaboration
I
industria 4.0