Amadori digitalizza il procure-to-pay

L’azienda avicola ha deciso di affidarsi a SAP Ariba per aumentare l’efficienza nella gestione online delle negoziazioni, puntando a migliori condizioni economiche di acquisto e a forniture senza interruzioni

24 Lug 2020

Affidare la digitalizzazione dei processi di acquisto e contabilità fornitori alla rete di SAP Ariba genera per Amadori una pletora di vantaggi in termini di produzione del valore. Un saving sostenibile sui materiali diretti e indiretti, la collaborazione in tempo reale con i fornitori e una visibilità approfondita sulla supply chain, decisioni più intelligenti e rapide di gestione del rischio fornitori, un procurement più semplice, con un più elevato livello di compliance contrattuale e una financial supply chain più forte grazie all’automazione della contabilità fornitori e all’ottimizzazione del capitale circolante.

Per saperne di più, potete consultare questo articolo.

WHITEPAPER
Come cambia il Retail tra ecommerce, piccoli rivenditori e la spinta al cashless
Acquisti/Procurement
Fashion

Immagine fornita da Shutterstock.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

A
Amadori
S
Sap

Approfondimenti

L
logistica
S
supply chain

Articolo 1 di 5