success story

Dumarey Group digitalizza il procurement con BearingPoint e JAGGAER



Indirizzo copiato

All’interno del percorso di rinnovamento aziendale orientato ai principi di sostenibilità e governance, si colloca il nuovo sistema digitale di procurement che mira a semplificare lo scambio di informazioni, migliorare l’affidabilità dei dati, delle certificazioni e della conformità alle normative

Pubblicato il 16 apr 2024



Francesco Reynaldi, Head of Supplier Management del sito torinese del
Francesco Reynaldi, Head of Supplier Management del sito torinese del Gruppo Dumarey; Nicolò Masserano, Director di BearingPoint; e Matteo Ambrosioni, Account Director di JAGGAER

La digitalizzazione del procurement sta assumendo un ruolo sempre più rilevante nelle operazioni delle grandi aziende: i team di procurement confermano un risparmio sui costi di processo superiore al 73% e una esecuzione più veloce del 67% quando possono contare sulla tecnologia necessaria (Gartner ‘Trendsin Sourcing and Procurement Applications’ 2023 Report).

Oltre a ciò, pone le basi per un approccio più sostenibile alla gestione della catena di fornitura. In questo contesto, il concetto di “green procurement” assume un ruolo fondamentale, incentrando l’attenzione sulla selezione di fornitori che adottano pratiche eco-compatibili e rispettose dell’ambiente.

Questa è la success story che ha coinvolto Dumarey, gruppo specializzato in soluzioni di propulsione per l’industria automobilistica che ha deciso di intraprendere un cammino di trasformazione digitale del procurement e della qualità dei fornitori, in collaborazione con il team italiano di BearingPoint, multinazionale indipendente di consulenza strategica, manageriale e tecnologica, e JAGGAER, realtà internazionale specializzata in soluzioni cloud per i processi Source-to-Pay.

Dumarey sceglie BearingPoint e Jaegger per la digitalizzazione del procurement

Con una rete di oltre 2.500 fornitori sparsi in più di 40 Paesi e un fatturato che ha registrato un incremento esponenziale nel corso degli ultimi anni, Dumarey Group ha ritenuto fondamentale l’implementazione di un portale centralizzato per la gestione
amministrativa dei fornitori e il loro rapporto quotidiano in ambito qualità
.

Un sistema di procurement digitale all’avanguardia atto a semplificare lo scambio di informazioni e migliorare l’affidabilità dei dati, delle certificazioni (anche in ottica di sostenibilità) e della conformità alle normative.

Tra gli obiettivi principali: il rafforzamento della collaborazione nell’applicazione dei protocolli di qualità e l’armonizzazione dei processi tra le sedi operative situate a Torino, Pisa, Strasburgo e Bouthéon.

Un sistema di gestione fornitori che privilegia flessibilità e trasparenza

Grazie alla sua expertise nello sviluppo di strategie e soluzioni agili in risposta a obiettivi mutevoli, il team Sourcing & Procurement di BearingPoint ha supportato il cliente nella definizione del piano di digitalizzazione del procurement e della qualità fornitore al fine di ottimizzare ed innovare i processi di gestione fornitori.

Parallelamente, le caratteristiche e la flessibilità delle soluzioni JAGGAER, unite alla sua consolidata esperienza nel settore manifatturiero e automobilistico, lo hanno reso il partner tecnologico ideale.

Una tale trasformazione si è tradotta per Dumarey Group in un significativo miglioramento dell’efficienza e della compliance, gettando le basi per un sistema di gestione fornitori che privilegia flessibilità e trasparenza e ne rafforza la posizione tra i leader nell’industria automobilistica.

Così possiamo coinvolgere in modo efficiente la Supply Base

“Il gruppo Dumarey sta vivendo un rinnovamento aziendale perseguendo i principi di Sostenibilità e Governance. In linea con il gruppo – osserva Francesco Reynaldi, Head of Supplier Management del sito torinese del Gruppo Dumarey – il dipartimento di Supplier Management, con la collaborazione di BearingPoint e JAGGAER, ha implementato un tool che ci permette di raggiungere i nostri obiettivi di digitalizzazione, compliance e governance. Grazie a questo miglioramento, possiamo coinvolgere in modo più efficiente la nostra Supply Base, con cui lavoriamo quotidianamente per perseguire questi scopi” .

La trasparenza sui fornitori è un vantaggio competitivo

“Siamo molto lieti di affiancare Dumarey Group nel percorso verso l’efficientamento della catena di fornitura”, aggiunge Nicolò Masserano, Director di BearingPoint. “Oggi avere una visione chiara di tutto ciò che riguarda i propri fornitori rappresenta un vantaggio competitivo sul mercato. Non a caso, sono sempre di più le aziende che si rivolgono a noi per attivare soluzioni di digital procurement cucite sulle loro necessità, quali ad esempio modernizzare i processi, ridurre i costi, migliorare il processo di pagamento, ottimizzare la forza lavoro o espandere le attività. Quello del digital procurement è, infatti, un mercato in forte crescita a livello globale e inizia a espandersi
anche a livello nazionale. Lo testimonia anche il Politecnico di Milano, che nei suoi più recenti studi conferma come le soluzioni di eProcurement supportino principalmente l’albo fornitori, la valutazione e la qualifica del fornitore”.

Una perfetta sintonia di intenti e visione

“Siamo davvero felici di questa nuova collaborazione con un player così importante nel settore automotive, che è tradizionalmente uno dei nostri fiori all’occhiello in Italia”, conclude Matteo Ambrosioni, Account Director di JAGGAER. “Grazie alla nostra esperienza nel settore e alla collaborazione proattiva con Dumarey Group e BearingPoint abbiamo trovato quella perfetta sintonia di intenti e di visione che ci ha consentito in tempi sfidanti di rispondere alle esigenze di Dumarey Group”.

Articoli correlati

Articolo 1 di 4