Manufacturing

Manifattura contro l’emergenza: una piattaforma B2B digitalizza le vendite nel tessile

Bsamply è una B2B sales platform che offre alle aziende tessili la possibilità digitalizzare le collezioni continuando a lavorare da remoto

18 Mar 2020
Andrea Fiume, CEO di Bsamply

In un periodo nel quale si è obbligati alla lontananza per limitare il più possibile il rischio del contagio da Coronavirus, l’interconnessione digitale tra fornitori e clienti appare l’unico mezzo nelle mani del mondo del tessile che lotta per mantenere attiva la produzione. L’ambizione di accorciare le distanze, facendo incontrare domanda e offerta senza la necessità di spostamenti fisici, è quella che Andrea Fiume, CEO della startup Bsamply, decide di fare propria, scegliendo di mettere gratuitamente a disposizione delle aziende tessili le proprie tecnologie per digitalizzare i processi di vendita.

Fondata a Los Angeles nel 2017, Bsamply è una B2B sales platform che consente di esporre le proprie collezioni online attraverso la creazione di private showroom, nonché richiedere campioni e inviare ordini. Con oltre 50 supplier, Bsamply consente alle aziende di ricevere e inviare flussi di ordini e informazioni di produzione, spedizione e fatturazione dai sistemi gestionali. I buyer invece, all’interno del proprio show room digitale, personalizzato e riservato, hanno la possibilità di visionare foto, prezzi e schede prodotto, campionare e fare richieste d’ordine in qualsiasi momento.

FORUM PA 6 - 11 LUGLIO
Città resilienti: infrastruttura tecnologica, governance dei dati, valore della comunità
IoT
Smart Mobility

Ancora una volta si tocca con mano il concetto di solidarietà di filiera, una filosofia che sta attraversando il mondo produttivo per creare una rete di imprese che si sostengono a vicenda per mantenere attiva la produzione in un momento di disagio e delicato come questo. Un caso concreto è quello di due eccellenze italiane nel mondo del tessile, Mantero e Ratti. Ne parla questo articolo COVID-19, il manifatturiero non si ferma, ma con molte precauzioni. Nasce la solidarietà di filiera

Come afferma Andrea FiumeCEO di Bsamply “Sono convinto che mai come in questo momento, fare fronte comune sia fondamentale per uscire da una situazione che minaccia di mettere in ginocchio il Paese. Sono tante le imprese del tessile e della moda e del manifatturiero che hanno dato tanto all’Italia: tendere una mano in un momento così difficile è un piccolo gesto che spero possa contribuire a superare alcune difficoltà”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

A
Andrea Fiume

Aziende

B
Bsamply

Approfondimenti

C
coronavirus
S
supply chain

Articolo 1 di 3