Case Study

Siemens: con IoT e Digital Twin per navigare in 3D sulla flotta Saipem

Con il software di visualizzazione 3D Siemens COMOS, sia l’asset engineer che opera dall’headquarter milanese, sia gli ingegneri a bordo delle navi offshore di Saipem, hanno la possibilità di accedere alla documentazione, trovare i dispositivi e l’attrezzatura necessaria, navigando attraverso il modello 3D delle navi

01 Ago 2022

Nel suo percorso di digitalizzazione, Saipem – piattaforma tecnologica e di ingegneria avanzata per la progettazione, la realizzazione e l’esercizio di infrastrutture e impianti complessi, sicuri e sostenibili – ha scelto un partner tecnologico come Siemens per digitalizzare la sua flotta navale, perché in grado di proporre una soluzione completa e di rispondere alle esigenze dell’azienda in termini di tecnicità, operatività, costi ed elevate caratteristiche di personalizzazione.

COMOS Walkinside è una potente soluzione software di visualizzazione virtuale in 3D che accede direttamente a tutte le informazioni dell’impianto per visualizzarne lo stato attuale con una grafica realistica. Questo permette letteralmente di “camminare attraverso” l’intero impianto a livello virtuale, una funzionalità utile anche alla formazione immersiva degli operatori.

Attualmente COMOS è stato implementato come progetto pilota nell’Head Quarter di Milano e sulla nave Scarabeo 8, situata al largo della Norvegia. L’obiettivo è di estendere l’utilizzo di COMOS su tutta la flotta Saipem DROF e di collegare Siemens COMOS ai nuovi sistemi di gestione dei documenti per il dipartimento Operations & Asset, e a tutte le web app ad essi collegate, così da creare uno strumento completamente integrato per le attività quotidiane. 

Ma partiamo dall’inizio. 

Saipem e il percorso di digital transformation con Siemens

Il percorso di Saipem nel processo di digitalizzazione della flotta Saipem Drilling Offshore (composta da 13 navi, tra cui navi da perforazione, navi semisommergibili e jack up dislocate in tutto il mondo) è iniziato nel 2016, e nel 2019 ha portato alla nascita dell’iniziativa Rig Information Hub. 

WHITEPAPER
La guida per scegliere il miglior antivirus gratuito per il tuo PC
Personal Computing
Cybersecurity

Un progetto che mira a raccogliere tutti i dati disponibili dai sistemi in background di ogni nave (come la documentazione tecnica, i manuali di operazioni e manutenzione, il piano di manutenzione, il sistema di certificazione e il modello 3D) e integrarli in un solo software, per fornire una interfaccia unica per il monitoraggio e le analisi che consente agli operatori di dedicare meno tempo alla ricerca di informazioni e di concentrarsi sulle attività operative e manutentive. 

In parallelo a questo progetto, il processo di digitalizzazione della flotta Saipem ha visto il coinvolgimento e lo sviluppo di una IoT Data Platform per la flotta, di un digital twin per il dipartimento Operations & Asset e di una App in grado di creare valore dal digital twin e dagli IoT Data.
 

Visualizzare da remoto gli impianti in 3D

Siemens COMOS è una piattaforma che permette la gestione integrata degli impianti: tutte le informazioni sono disponibili su una piattaforma dati centrale e possono essere recuperate ed elaborate in qualsiasi momento.  

Garantisce la massima trasparenza, coerenza e attualità dei dati durante l’intero ciclo di vita di un impianto di processo e consente l’accesso da qualsiasi luogo. Inoltre, è conforme alle politiche e alle prescrizioni di Cyber Security di Saipem, mantenendo le informazioni sicure e affidabili per ogni utente. 

Per tutte queste ragioni, si è rivelata la soluzione in grado di soddisfare i requisiti di Saipem in termini di architettura di back-end IT, applicato ad una infrastruttura IT dedicata Saipem e a un sistema di sincronizzazione dei dati tra navi e headquarter, garantendo l’aggiornamento dei dati disponibili in tempo reale. 

L’integrazione dei database connette headquarter e operatori offshore 

Prima dell’introduzione di Siemens COMOS nei sistemi Saipem, le informazioni e i dati relativi a un dispositivo o a un’attrezzatura erano disponibili ed immagazzinati in diversi database.

Con l’implementazione di Siemens COMOS, sia l’asset engineer che opera dall’headquarter milanese, sia gli ingegneri a bordo delle navi offshore, hanno la possibilità di accedere alla documentazione, trovare i dispositivi e l’attrezzatura necessaria e poi attraverso OCR (Optical Character Recognition) recuperare i dati dai database ad esso collegati (CMMS & IoT Infrastructure) e infine, navigare attraverso il modello 3D della nave entrando poi in contatto con l’attrezzatura scelta.

Siemens COMOS fornisce inoltre la possibilità di creare nuove dashboard utilizzando immagini personalizzate o pdf o smart object. Attraverso il modello 3D, l’operatore sia dalla sede centrale, sia a bordo della nave offshore, utilizza il software Siemens Walkinside per navigare virtualmente nel modello 3D dell’impianto e recuperare informazioni sulle attrezzature necessarie. 

L’attenzione di Saipem all’ambiente e alla comunità 

Saipem svolge la propria attività in più di 70 Paesi con una costante attenzione alla sicurezza sul lavoro e al rispetto ambientale e delle comunità in cui opera.  

Le attività che svolge, i progetti che realizza, la capacità di innovazione tecnologica, la forte competenza tecnica e gestionale e la consolidata esperienza nel project management le consentono di supportare i propri clienti nella progettazione, realizzazione ed esercizio di infrastrutture e impianti complessi in un percorso, già avviato, di transizione ecologica 

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3