Partnership

Henkel e SAP, una migrazione in cloud all’insegna della co-innovazione

I due noti marchi tedeschi hanno rinnovato la loro partnership per realizzare un progetto ambizioso che mira a portare sulla nuvola l’intera struttura digitale del colosso chimico di Düsseldorf. Tra gli obiettivi, l’incremento della crescita, la riduzione del time to market e l’aumento della produttività. A colloquio con i protagonisti dell’accordo

Pubblicato il 18 Mag 2023

Henkel SAP

Sono entrambe tedesche e con una estesa presenza internazionale. E sono aziende leader nei rispettivi settori. Stiamo parlando di Henkel, gruppo chimico di riferimento nel mercato industriale e in quello dei beni di consumo, e di SAP, uno dei marchi mondiali nelle soluzioni informatiche per le imprese. Recentemente hanno rinnovato la loro partnership per accelerare la trasformazione digitale del primo alle prese con le nuove sfide degli scenari contemporanei. Per comprendere quali sono queste sfide, Michael Nilles, CDIO (Chief Digital and Information Officer) di Henkel, cita Marc Andreessen, l’imprenditore statunitense noto per essere stato tra i pionieri nello sviluppo di web browser come Mosaic e Netscape.

“Il software si sta mangiando il mondo” è la frase di Andreessen riportata da Nilles, che aggiunge: “Il software e la tecnologia sono le forze trainanti dell’innovazione. E questo vale in particolare per il nostro settore. Per indirizzare l’innovazione in modo efficace in tutta l’azienda, abbiamo bisogno di collaborazioni forti come questa alleanza strategica e trasformativa con SAP, che ci aiuterà a stabilire la giusta rotta e a garantire che stiamo andando nella giusta direzione. Siamo quindi entusiasti di portare la nostra partnership di lunga data con SAP a un livello superiore”.

Il “livello superiore” della partnership tra Henkel e SAP

Juergen Mueller, CTO (Chief Technology Officer) e membro dell’Executive Board di SAP, spiega in cosa consista questo livello superiore: “Henkel gestisce già molte applicazioni business-critical su software SAP nel cloud. Ma sebbene la collaborazione con Henkel non sia un territorio nuovo per noi, questa alleanza ha una portata molto più ampia. Henkel sfrutterà RISE with SAP per sostituire le sue applicazioni ERP esistenti con SAP S/4HANA e migrarle dai suoi data center on-premise al cloud. Si tratta di un progetto mastodontico: Henkel vuole passare a SAP S/4HANA e al database in-memory SAP HANA e migrare contemporaneamente tutti i suoi processi principali nel cloud”.

In pratica, la sinergia adesso va ben oltre il semplice acquisto di software e tecnologia. Si tratta piuttosto di collaborare per innovare e sviluppare soluzioni su misura per le specifiche sfide di business di Henkel con un cambiamento di paradigma che si può ottenere solo lavorando a stretto contatto. Invece di un mero rapporto cliente-fornitore, come è stato finora, le due aziende intendono unire le forze per una co-innovazione basata su dati e software specifici a supporto delle varie attività. In questo modo potranno concentrare i loro sforzi su risultati comuni, anziché su lunghe trattative basate su singoli ticket. È la chiave per il successo di un progetto così ambizioso.

Quali risultati con la cloudificazione della struttura digitale?

Gli obiettivi attesi dalla migrazione dell’intera struttura digitale di Henkel verso il cloud sono di incrementare la crescita attraverso “la promozione del nostro programma di sostenibilità, l’espansione dei nostri canali digitali, un’innovazione più rapida, la riduzione del time to market, la creazione di modelli di business digitali e l’aumento della produttività attraverso la semplificazione dei processi aziendali” chiarisce Nilles. Obiettivi raggiungibili sfruttando la potenza dei dati e dell’intelligenza artificiale da infondere ai processi aziendali lungo l’intera catena del valore. “Questo è ciò che il nostro settore intende per ‘data-driven’. A cui si aggiunge la potenza dell’AI generativa, che non è una novità ma rivoluzionerà ogni attività. Infine, ma non per questo meno importante, tale percorso giocherà un ruolo centrale nella ri-architettura del nostro intero stack tecnologico, dove ad esempio SAP Business Technology Platform è una componente chiave per l’innovazione” dice ancora Nilles.

Mueller conferma la roadmap: “Henkel utilizza già SAP BTP come piattaforma di integrazione e sviluppo. Anzi, ora è uno dei maggiori utilizzatori di SAP BTP in Europa. La più importante delle applicazioni business-critical eseguite su SAP BTP è Sales Promotions and Revenue Cloud, una soluzione che semplifica notevolmente la gestione di tutte le promozioni commerciali e che è attualmente in fase di implementazione a livello globale. Poi c’è RAQN, la piattaforma aziendale digitale di Henkel per il marketing e il commerce, che aiuta Henkel a espandere le sue attività di e-commerce e a creare nuove opportunità di business digitale. La migrazione a SAP S/4HANA è quindi il logico passo successivo verso la completa cloudificazione”.

L’“approccio Macintosh” come primo step della tabella di marcia

La partnership strategica è un’opportunità per entrambe le organizzazioni e i risultati potranno diventare un modello per molte altre aziende che ancora non sono arrivate a questo punto del loro percorso di trasformazione. “In Henkel vediamo un pioniere che condivide la nostra visione di guidare la crescita strategica e i modelli di business del futuro e SAP sta acquisendo una conoscenza approfondita delle esigenze specifiche del suo settore, così da affinare meglio le nostre soluzioni per facilitare l’adozione delle innovazioni digitali rivolte a questo segmento di mercato” sottolinea in conclusione Mueller.

Nella tabella di marcia, il primo step adesso prevede di dare vita a un team comune, che viene definito “approccio Macintosh”, che comprenda i migliori talenti di SAP, dell’unità Henkel Business and Digital e dei rispettivi partner. Come il mitico prodotto creato dalla Apple, che ha rivoluzionato il panorama dei computer negli anni Ottanta, il progetto di Henkel e SAP punta a diventare una pietra miliare nella digital transformation dell’industria del futuro.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 5