Partnership

Insieme, Kyndryl e Oracle aiuteranno le imprese ad accelerare verso il cloud

Per consentire alle aziende di spostare, costruire ed eseguire in sicurezza le operazioni IT mission-critical nel cloud, Kyndryl estende la collaborazione con Oracle diventando partner di riferimento per la fornitura di Oracle Cloud Infrastructure (OCI)

24 Giu 2022

A solo qualche giorno di distanza dall’intesa più recente con Veritas Technologies, Kyndryl annuncia un nuovo accordo con Oracle per agevolare le aziende nella transizione al cloud, grazie alla fornitura di soluzioni di cloud gestito. Secondo i termini dell’intesa, il grande fornitore di servizi di gestione dell’infrastruttura (nato come spin-off di IBM) diventa partner di riferimento per la fornitura di Oracle Cloud Infrastructure (OCI), ampliando le competenze nella collaborazione e nel supporto ai clienti che utilizzano prodotti e servizi Oracle. Con OCI gli utenti potranno godere delle migliori funzionalità di sicurezza, di prestazioni elevate, di una struttura di prezzi semplice e prevedibile e degli strumenti e competenze necessarie per portare i carichi di lavoro aziendali nel cloud in modo rapido ed efficiente.

Kyndril supporterà le offerte Oracle Cloud@Customer e Oracle Exadata con servizi per le infrastrutture IT, con l’obiettivo di assistere i clienti nel consolidamento dei loro database, di ridurre i costi amministrativi e di migliorare i tempi di attività. In qualità di rivenditore autorizzato di software Oracle, Kyndryl offre agli utenti la sua esperienza nei servizi gestiti per fornire una singola soluzione chiavi in mano attraverso migliaia di consulenti esperti in tutto il mondo che aiuteranno gli utenti a sbloccare il potenziale dei loro progetti di trasformazione IT abilitati per il cloud. Non solo, Kyndryl prevede di offrire un’ampia gamma di nuovi servizi che sfruttano le tecnologie Oracle per aiutare le aziende a modernizzare e a spostare le proprie applicazioni e database nel cloud: nel campo della modernizzazione e governance dei dati, delle innovazioni basate su AI, della cyber security e della resilienza, e del trasferimento dei carichi di lavoro mission critical nel cloud.

“Siamo lieti di estendere la nostra collaborazione con Oracle e lavoreremo per aiutare i clienti a modernizzare le applicazioni e i carichi di lavoro in modo da accelerare la loro transizione verso il cloud – ha affermato Stephen Leonard, Global Alliances & Partnerships Leader di Kyndryl – I servizi gestiti Kyndryl, uniti all’infrastruttura Oracle Cloud, rappresentano una base versatile ed efficiente per consentire alle aziende di spostare, costruire ed eseguire in sicurezza le proprie operazioni IT mission-critical nel cloud”. 

Modernizzare il business mantenendo la continuità delle operazioni mission-critical 

Kyndryl vanta una grande esperienza nella gestione di soluzioni Oracle su molteplici piattaforme cloud pubbliche e locali per molte grandi imprese e fornisce un approccio olistico che comprende soluzioni Oracle e carichi di lavoro non Oracle per un’ampia base di clienti Fortune 100 in tutto il mondo, come ad esempio la società mineraria Canadian Malartic. Kyndryl ha aiutato Canadian Malartic nella gestione dei servizi Oracle, inclusa l’efficace e sicura modernizzazione del suo ambiente applicativo JD Edwards per OCI. Per promuovere l’esperienza e le competenze OCI di Kyndryl a sostegno della partnership, Kyndryl e Oracle hanno istituito un centro di competenza globale e dedicano risorse per espandere e aumentare le certificazioni Oracle Cloud nell’offerta dei servizi gestiti di Kyndryl. 

INFOGRAFICA
Manufacturing verso l’Industry 5.0: sfrutta i vantaggi della monetizzazione dei dati!
Big Data
Digital Transformation

 Inoltre, Kyndryl approfitterà della partecipazione a Oracle Partner Network (OPN) in 53 paesi per estendere la portata delle sue capacità nella fornitura di servizi cloud globali a tutta la rete. Kyndryl si concentrerà su servizi e soluzioni in diversi settori produttivi aiutando i clienti a modernizzare le loro applicazioni e i loro database per il cloud. Le principali aree di interesse includono: opzioni di resilienza e Disaster Recovery quali appliance di ripristino della perdita di dati a latenza zero e servizi di sicurezza per Oracle Cloud Infrastructure; funzionalità di rete ed edge computing che sfruttano la portata del data center Oracle utilizzando l’infrastruttura Roving Edge di Oracle e i servizi gestiti di Kyndryl; servizi di data analytics abilitati da IA specifica per l’IT di Kyndryl; consolidamento avanzato del database e migrazione del software ERP on-premise a OCI. 

“Le imprese sono costantemente sotto pressione per modernizzare il loro business mantenendo la continuità delle operazioni mission-critical”, ha affermato Doug Smith, Senior Vice President, Strategic Partnerships di Oracle. “L’esperienza di Kyndryl unita all’infrastruttura Oracle Cloud consente a queste organizzazioni di ottenere i loro obiettivi di business grazie alle ultime innovazioni tecnologiche. Questa partnership ci consentirà di ampliare la nostra portata sul mercato, aiutando più clienti in tutto il mondo a trasferire nel cloud i carichi di lavoro mission-critical”. 

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

D
Doug Smith
S
Stephen Leonard

Aziende

K
Kyndryl
O
Oracle

Approfondimenti

D
digital transformation

Articolo 1 di 5