Data center

Schneider e AVEVA ampliano la partnership per effcientare i data center hyperscale

La partnership offre soluzioni innovative al passo con la crescita e la rapida evoluzione del mercato dei data center. Si lavorerà in modo più efficiente grazie all’uso di sistemi e processi standardizzati su più siti e a livello dell’intera azienda

26 Mag 2020

Claudia Costa

Per  stare al passo con la crescita e la rapida evoluzione del mercato dei Data center, Schneider Electric e AVEVA ampliano la loro partnership al fine di offrire soluzioni end-to-end per data center multi sito e hyperscale. L’unione tra il software industriale scalabile AVEVA Unified Operations Center e le capacità di controllo e monitoraggio proprie dell’offerta EcoStruxure per Data Center di Schneider Electric permette di avere una visibilità approfondita e ampia sull’operatività quotidiana di queste realtà.

Per gli operatori di data center hyperscale, il vantaggio è di poter connettere piattaforme e set di dati che in precedenza esistevano in sistemi diversi. Ma anche scalare queste funzionalità a prescindere dal numero di siti da integrare e dalla loro locazione nel mondo. Lo staff nei data center avrà strumenti per prendere decisioni più veloci e informate e per ottimizzare gli asset e l’efficienza operativa, in tutto il ciclo di vita del data center. Come risultato: un’esperienza di livello e di qualità uniforme e una risposta globale alle richieste sempre più ampie di infrastrutture digitali dei clienti.

“In un momento in cui le infrastrutture digitali mondiali sono sfruttate al massimo del loro limite, Schneider e AVEVA offrono una soluzione per consentire di operare e mantenere gli ambienti critici nei data center hyperscale”  ha commentato Pankaj SharmaExecutive Vice President della divisione Secure Power in Schneider Electric che aggiunge “La soluzione offre anche la possibilità di integrare IT, OT, IoT a livello aziendale ottenendo le informazioni necessarie per poter prendere decisioni in tempo reale. La soluzione completa porterà più efficienza e renderà più affidabile la flotta di data center dei fornitori hyperscale”.

FORUM PA 6 - 11 LUGLIO
Città resilienti: infrastruttura tecnologica, governance dei dati, valore della comunità
IoT
Smart Mobility

Immagine fornita da Shutterstock.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3