Intervista

Cognitive search: la nuova leva dell’intelligent enterprise

10 domande e 10 risposte sulla cognitive search. Ce le offre Andrea Tagliaferro, CEO Italy di SDG Group, in una intervista video, che spiega tutto quello che c’è da sapere sul nuovo modo di cercare (e trovare) informazioni in azienda

30 Set 2020

Maria Teresa Della Mura

Giornalista

In questa videointervista, Andrea Tagliaferro, CEO Italy di SDG Group spiega cosa è e come funziona la cognitive search e come le aziende possono beneficiarne per migliorare i propri servizi e la propria operatività.

Tutto sulla cognitive search in 10 domande e altrettante risposte, per comprendere quali sono le logiche che guidano l’adozione di strumenti di ricerca cognitiva e per comprendere perché un approccio diverso alla ricerca tra le informazioni aziendali può fare davvero la differenza.
Maggiore efficienza, maggiore efficacia, minori costi, ma soprattutto tante opportunità per sviluppare nuovi servizi a beneficio dei clienti e anche dei dipendenti e del collaboratori aziendali.

Grazie alla partnership storica con IBM, SDG ha sviluppato una profonda expertise sul tema della cognitive search e, grazie all’intelligenza aumentata di Watson e alle competenze dei propri tecnici ed esperti, è in grado di accompagnare le imprese di tutte le dimensioni e di tutti i settori operativi, in un percorso di scoperta di tutte le opportunità e i benefici che l’adozione di strumenti di cognitive search porta con sé.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Maria Teresa Della Mura
Giornalista

Giornalista, da trent’anni segue le tematiche dell’innovazione tecnologica applicata ai modelli e ai processi di business.Negli ultimi anni si è avvicinata al mondo dell’Internet of Things e delle sue declinazioni in un mondo sempre più coniugato in logica smart: smart manufacturing, smart city, smart home, smart health.

Argomenti trattati

Personaggi

A
Andrea Tagliaferro

Aziende

S
sdg

Approfondimenti

B
Big Data

Articolo 1 di 5