Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Innovazione

Cresce il mercato dell’Industrial Communication Networking, l’Industry 4.0 prende il volo

Nel 2022 le soluzioni dedicate alla gestione dell’Industrial Internet of Things metteranno in moto un giro d’affari di quasi 24 miliardi di dollari a livello globale, crescendo anno su anno del 21%. Aumentano gli investimenti anche sul piano dell’hardware per la connettività. Ecco perché è cambiato l’approccio delle imprese allo Smart Manufacturing

01 Feb 2019

L’Industrial IoT, l’Internet of Things plasmato per le esigenze del mondo manifatturiero, non è più una promessa, ma una realtà che cresce a ritmi incessanti. Prova ne sono l’espansione del mercato globale delle soluzioni di Industrial Communication Networking e il costante aumento degli investimenti che le imprese faranno nel prossimo quinquennio per potenziare le proprie reti. Secondo Reportbuyer, il giro d’affari globale legato alle piattaforme di Industrial networking incrementerà infatti anno su anno del 21%, raggiungendo nel 2022 i 23,84 miliardi di dollari. Un valore più che doppio rispetto ai 9,18 miliardi fatti registrare nel 2017. È invece di Global Market Insights la previsione di un mercato da oltre 72 miliardi dollari per quanto riguarda le vendite di hardware destinato all’Industrial Ethernet. Anche qui si parla di una crescita a doppia cifra – e in linea con quella dei sistemi di Networking – fino al 2024: +27% a livello globale. Stima confermata anche per l’Italia, dove le reti Ethernet industriali sono cresciute del 22% nel 2018, coprendo ormai il 52% del mercato nazionale. Inutile dire che sarà il Nord America a fare la parte del leone (circa la metà dell’intero giro d’affari), con i settori dell’automazione industriale, delle utilities – specialmente oil & gas – e dello smart building che continueranno sulla china intrapresa a partire dal 2012. Ma sarà l’Asia Pacifica la regione con il più rapido tasso di crescita.

Per avere maggiori informazioni sulle opportunità e sul ruolo delle industrial communication networks nell’Industria 4.0 scarica subito il white paper gratuito

Aumento della spesa in Industrial Communication Networking

Cosa ci dicono questi numeri? Che le imprese hanno cominciato a delineare strategie di lungo termine sull’onda dell’Industry 4.0 e dello Smart Manufacturing, alle cui basi c’è per l’appunto l’universo dei servizi IoT. In particolare, l’aumento della spesa in soluzioni di Industrial Communication Networking, con le le tecnologie che abilitano e garantiscono lo scambio di dati in real time che crescono in modo sempre più rapido, evidenzia il mutato atteggiamento delle organizzazioni nei confronti di questa trasformazione. Non si tratta più, in pratica, di un processo di implementazione, integrazione e stratificazione di vecchie piattaforme adattate per eseguire nuovi task, con tutte le difformità che derivano da questo approccio, ma di un vero salto quantico che prevede la creazione di infrastrutture nativamente progettate per favorire l’espansione delle applicazioni IoT. Soluzioni a prova di futuro perché realmente fondate sulla digitalizzazione spinta dei processi e sulla condivisione dei dati necessari ad armonizzarli a tutti i livelli dell’organizzazione. Le Industrial Communication Networks sono infatti destinate a diventare la spina dorsale di ciascuna impresa che, superando la logica della semplice convergenza tra IT (Information Technology) e OT (Operational Technology), punti ad adottare il principio di collaborazione tra le due istanze. Questa è l’unica strada che porta all’automazione delle attività mission-critical senza compromessi sui fronti della Business Continuity e soprattutto della Cyber Security, che può così essere considerata parte dell’architettura by design.

POINT OF VIEW: SIRIO WHITE PAPER Ammortamento: scopri i benifici della finanziaria 2019!  SCARICA IL WHITE PAPER

Il ruolo delle soluzioni RTLS (Real Time Location System)

Ma il vero risvolto di una strategia basata sull’adozione di soluzioni di Industrial Communication Networking è la possibilità di attingere ai dati generati dall’integrazione di tutti i sistemi per arrivare alla completa digitalizzazione dei processi aziendali. Un processo che diverrà sempre più semplice e integrato. Da una parte, infatti, il Wireless industriale permette a tutti i macchinari e i sistemi di controllo di dialogare tra loro senza la necessità di una infrastruttura di connettività fisica. Dall’altra, soluzioni RTLS (Real Time Location System) consentono di tracciare tutto ciò che è in movimento o che viene movimentato all’interno di un impianto, fornendo e visualizzando la sua posizione precisa in tempo reale.

Si tratta comunque solo dell’inizio: considerato anche il fatto che le architetture di nuova generazione saranno sempre più flessibili e capaci di accogliere pure prodotti non espressamente pensati per il mondo dell’automazione, dalla manutenzione predittiva allo sviluppo di digital twin dell’organizzazione, fino alla creazione di filiere capaci di adattarsi al ciclo di vita effettivo dei prodotti, le vere sfide dell’Industry 4.0 sono ormai a portata di mano. L’importante è fare gioco di squadra. Maturare le giuste competenze facendo riferimento a ecosistemi di partner di comprovata esperienza è la vera chiave del successo nel mondo dello Smart manucturing.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5