Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

La partnership

Industria 4.0, tra ABB e Dassault alleanza in nome del software

L’obiettivo della partnership è offrire ai clienti un portafoglio integrato, dalla gestione del ciclo di vita del prodotto alle soluzioni per il monitoraggio delle risorse. Bernard Charlès: “Oggi è leader del mercato chi acquisisce una padronanza superiore del know-how tecnico”

12 Mar 2019

Antonello Salerno

Una partnership globale per fare leva sulle rispettive eccellenze nel campo del software e metterle a disposizione della digitalizzazione dell’industria. A siglarla sono ABB e Dassault Systèmes, con l’intenzione di combinare  l’offerta di soluzioni digitali ABB AbilityTM con la piattaforma 3DExperience di Dassault Systèmes, offrendo alle aziende che operano nei settori digitali e orientate verso l’industria 4.0 un portafoglio di soluzioni software  che spazia dalla gestione del ciclo di vita del prodotto alle soluzioni per il monitoraggio dello stato di salute delle risorse produttive. 

ABB ha già adottato la piattaforma 3DExperience per modellare e simulare le proprie soluzioni prima di consegnarle ai clienti: grazie a questo accordo di collaborazione ABB potrà sviluppare e mettere a disposizione dei clienti gemelli digitali avanzati, i cosiddetti digital twin, consentendo loro di gestire le soluzioni di ABB e le attività operative con maggiore efficienza, flessibilità e sostenibilità.

Con il tempo l’intenzione è quella di indirizzare gli sforzi comune sui settori dell’automazione di fabbrica e della robotica, sull’automazione di processo e sulle soluzioni di elettrificazione per edifici intelligenti, con le prime soluzioni congiunte verranno presentate dal primo al 5 aprile all’Hannover Messe.

“Questa partnership rappresenta una svolta e aiuterà i nostri clienti ad assumere un ruolo all’avanguardia nell’innovazione e nella crescita, trasformando radicalmente l’intera catena del valore per cogliere le grandi opportunità della digitalizzazio-ne industriale – afferma Ulrich Spiesshofer, ceo di ABB   Insieme offriremo un portafoglio digitale aperto e completo, dal digital twin al monitoraggio degli asset, che darà ai nostri clienti un vantaggio competitivo, sfruttando la combinazione delle nostre offerte, delle nostre competenze specifiche e delle nostre reti globali. ABB aggiunge Dassault Systèmes alla sua solida rete di partner per la digitalizzazione industriale, che comprende Microsoft, HPE e IBM. Siamo pronti a lavorare con il team globale di Dassault Systèmes per promuovere l’innovazione e dare valore aggiunto ai nostri clienti.”

“L’industria del XXI secolo non è più definita semplicemente dalla capacità di produrre merci – aggiunge Bernard Charlès, vice chairman e Ceo di Dassault Systèmes – Oggi i leader del mercato sono coloro che acquisiscono una padronanza superiore del know-how tecnico. È questo il nuovo fattore distintivo della competitività ed è questo il momento di svolta, con la convergenza di tecnologie digitali che stanno trasformando l’attività industriale sotto ogni aspetto,” ha sottolineato. “In questo rinascimento dell’industria, l’approccio basato sulla piattaforma consente ai mondi reale e virtuale di informarsi e raffor-zarsi a vicenda. La nostra partnership con ABB attingerà a decenni di competenze di entrambe le organizzazioni per aiuta-re i clienti a trarre il massimo beneficio da questa evoluzione dinamica”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5