Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

La soluzione

Manufacturing operation management, in pista Siemens Opcenter

Il nuovo portfolio cloud ready di soluzioni software adotta un approccio olistico per accompagnare le aziende nell’innovazione. Rene Wolf: “Ora sarà molto più semplice per i produttori gestire il processo di trasformazione digitale”

02 Lug 2019

A. S.

Un nuovo portfolio di soluzioni software per il manufacturing operations management (Mom), che amplia le funzionalità del precedente e unisce in prodotti in un’offerta cloud-ready che privilegia l’esperienza utente e aiuta le aziende del manifatturiero a soddisfare le richieste di efficienza produttiva, qualità, visibilità e riduzione dei tempi di produzione. Si tratta di Siemens Opcenter, che integra integra funzionalità Mom, incluso un avanzato livello di pianificazione e programmazione, esecuzione della produzione, gestione della qualità, intelligence e performance della produzione, formulazione e gestione del laboratorio e delle specifiche.

Il nuovo portfolio comprende soluzioni che si sono già imposte all’attenzione del mercato, come il software Camstar, la suite Simatic IT, Preactor, R&D Suite e QMS Professional, e sfrutta le sinergie tra loro. Mette a disposizione un’interfaccia utente web, moderna, coerente, adattabile e semplice che offre un’esperienza utente capace di adattarsi a tutte le situazioni e che facilita l’implementazione di nuove funzionalità e componenti aggiuntivi anche con un basso livello di formazione.

Siemens Opcenter, si legge in una nota dell’azienda, adotta un paradigma di estensibilità che semplifica l’implementazione, la configurazione, l’estensione e l’integrazione con altri sistemi lungo la catena del valore, tra cui il Plm (Product Lifecycle Management), l’Erp (Enterprise Resource Planning) e le soluzioni di automazione industriale. Fornisce visibilità end-to-end nella produzione, consentendo ai decision maker di identificare rapidamente le aree di miglioramento in fase di progettazione del prodotto e dei processi di produzione associati e di apportare adeguamenti operativi per una produzione più fluida ed efficiente. Pienamente compatibile con i dispositivi mobile, i clienti possono raggiungere elevati livelli di flessibilità operativa ed eseguire le stesse applicazioni su una varietà di dispositivi intelligenti. L’intero portfolio è pronto per il cloud e può essere implementato on-premise, sul cloud o in maniera ibrida, garantendo potenziali riduzioni dei costi IT e scalabilità flessibile. Siemens Opcenter supporta in modo univoco l’impresa digitale, sfruttando il digital twin in ambito design, production e performance.

Siemens Opcenter rappresenta il prossimo passo logico, data la nostra vasta innovazione tecnologica e l’evoluzione del portfolio MOM – afferma Rene Wolf, senior vice president Manufacturing operations management software di Siemens Digital Industries Software – Unendo queste componenti in Siemens Opcenter e armonizzando l’esperienza dell’utente finale con altre parti della nostra piattaforma di innovazione digitale sarà molto più semplice per i produttori gestire il processo di trasformazione digitale”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

R
Rene Wolf

Aziende

S
Siemens

Approfondimenti

C
cloud
S
Smart manufacturing
S
software

Articolo 1 di 4