Circular economy: un percorso per le PMI della Lombardia - Industry 4 Business

Evento

Circular economy: un percorso per le PMI della Lombardia

Al via il ciclo di webinar promossi da Lombardia Circolare e dedicati alle piccole e medie imprese lombarde, per favorirne la transizione da un modello economico lineare a uno circolare e quindi promuoverne la riqualificazione e il riposizionamento competitivo

21 Ott 2020

Claudia Costa

Innovazione, eco-progettazione, gestione rifiuti e simbiosi industriale. Sono questi i temi, centrali in tutte le politiche europee sulla sostenibilità e sull’economia circolare, che caratterizzeranno il ciclo di nove webinar promossi da Lombardia Circolare, iniziativa avviata con il bando “Innovazione delle filiere di Economia circolare in Lombardia” promosso dal Sistema camerale lombardo e Regione Lombardia. L’obiettivo è favorire la transizione delle piccole e medie imprese del territorio verso un modello di economia circolare che, in tutte le fasi della produzione di beni e servizi (dalla progettazione al fine vita),  sia in grado di limitare il più possibile l’apporto di materia ed energia in ingresso e di minimizzare scarti e perdite, prevenendo le esternalità ambientali negative e contribuendo alla creazione di nuovo valore sociale e territoriale.

Gli incontri che si terranno tra ottobre e novembre sono organizzati da Unioncamere Lombardia e le Camere di Commercio lombarde con la collaborazione tecnico-scientifica di Enea nell’ambito del progetto “Politiche ambientali: azioni per la promozione dell’economia circolare”. Alle imprese partecipanti verrà messo a disposizione il questionario di autovalutazione 6Circolare? per identificare il percorso più idoneo per una transizione verso un modello di circular economy . I risultati verranno elaborati per individuare future misure a sostegno delle imprese lombarde. Il percorso formativo si concluderà a dicembre, attraverso un tour virtuale delle Camere di Commercio della Lombardia.

Il primo webinar in tema Economia circolare vettore di innovazione si svolgerà il 15 ottobre 2020, in collaborazione con la Camera di Commercio di Pavia. Per iscrivervi, potete farlo qui.

L’economia circolare per la riqualificazione delle PMI

Il tema dell’economia circolare come veicolo di innovazione viene affrontato partendo dall’esigenza di trasformare un sistema che produce rifiuti in un sistema in cui i rifiuti diventano risorse.

I contenuti dei webinar riguarderanno cinque concetti fondamentali:

  • Eco-design: oltre ad allungare il ciclo di vita dei prodotti, consente di creare valore – economico e ambientale – limitando le esternalità negative, attraverso un uso più efficiente delle risorse e rafforzando la relazione con un cliente finale sempre più esigente e attento.
  • Simbiosi industriale: una strategia di ottimizzazione dell’uso delle risorse inutilizzate generate dai processi industriali, attraverso il recupero e il riutilizzo da aziende diverse da quelle che le hanno prodotte generando un vantaggio reciproco.
  • Life Cycle Assessment: un metodo che permette di quantificare l’impatto ambientale, di uso delle risorse, di impatto sulla salute umana, considerando l’intero sistema relativo al prodotto.
  • L’impronta di carbonio: conoscere la misura dell’ammontare totale delle emissioni di gas a effetto serra causate direttamente o indirettamente da un individuo, un’organizzazione, un evento, permette di attivare percorsi di miglioramento dell’impatto ambientale, riducendo i consumi e le emissioni.
  • Gestione dei rifiuti: con riferimento alla parte inorganica (riduzione e recupero/riciclo finalizzato alla produzione di materie secondarie) che alla parte organica (servizi per il compostaggio di prossimità).

Immagine fornita da Shutterstock.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3