Industria 4.0

Webinar: Le misure del Piano “Transizione 4.0”: l’innovazione può aiutare ad affrontare anche le emergenze

Il prossimo 2 aprile in livestreaming si affrontano i temi della transizione digitale delle imprese, non solo del settore manifatturiero, delle opportunità legate alle agevolazioni economiche previste dalla Legge di Bilancio 2020 e degli interventi che possono essere di supporto per affrontare le emergenze

18 Mar 2020

Da Industria 4.0 a Transizione 4.0: la trasformazione digitale delle imprese del nostro paese è davanti a una svolta che ha bisogno, come nella prima fase del Piano Industria 4.0 di un sostegno economico e di una visione strategica. In questo senso si colloca la Legge di Bilancio 2020 che conferma da una parte le agevolazioni economiche a sostegno della trasformazione digitale delle imprese e che vede nello stesso tempo l’evoluzione da un piano Industria 4.0” a un progetto di crescita denominato significativamente Transizione 4.0. Il pacchetto risulta semplificato e si amplia la platea di imprese che possono accedere ai benefici con un importante estensione alle PMI, anche quelle non manifatturiere  Alla luce dell’emergenza creata dalla diffusione del Covid-10 appare importante focalizzare l’attenzione  anche sulle tecnologie e sulle soluzioni che possono aiutare ad aumentare la sicurezza e gestire rischi e situazioni di emergenza

Il piano e lo sguardo ai temi della competitività parte dal presupposto che nel corso degli anni gli investimenti in innovazione hanno registrato una importante diversificazione. Si è partiti come noto dai temi dell’Internet of Things con la sensorizzazione dei macchinari e con la loro interconnessione. Lo sviluppo digitale si è esteso e soprattutto ha iniziato un processo di integrazione con altre aree aziendali a partire dallo sviluppo dei prodotti, dalla integrazione negli stessi di forme di intelligenza dando vita a un processo di creazione. gestione di smart product e lo sviluppo di un nuovo rapporto tra prodotto e utente nella forma di servitizzazione.  L’estensione dell’intelligenza digitale ad altre aree aziendali come la logistica ha a sua volta aperto nuove prospettive e ha permesso un “salto di qualità” dal concetto di Industria 4.0 che ha caratterizzato la prima fase del processo di digitalizzazione a un concetto di Impresa 4.0 dove il paradigma 4.0 si innesta nella supply chain per dare vita a soluzioni che entrano a far parte del mondo Logistica 4.0.

Per capire le prospettive che si possono aprire per le imprese e per capire come si possono sfruttare al meglio le opportunità del Piano Transizione 4.0 Industry4Business ha organizzato un webinar dal titolo: 

Le misure del Piano “Transizione 4.0”: l’innovazione può aiutare ad affrontare anche le emergenze  

Nel corso del webinar – moderato dal direttore di Industry4Business Mauro Bellini, vede la partecipazione di Andrea Bacchetti, Ricercatore @UNIBS, Associate Partner @IQ Consulting (spin-off di UNIBS) e Massimo Zanardini, Senior Consultant presso la medesima spin-off, che risponderemo alle seguenti domande:  

  • Quali sono e che caratteristiche hanno le nuove misure introdotte?
  • Cosa cambia in termini di intensità delle agevolazioni e di tempistiche?
  • Come è cambiato l’iter per accedervi?
  • Quali progetti e soluzioni tecnologiche possono aiutare le imprese nella prevenzione mitigazione dei rischi?
  • Quali sono le logiche 4.0 che meglio possono contribuire ad aumentare la sicurezza

Nel corso del webinar ci potrà contare sulla testimonianza di innovazione di Cavagna Group rappresentata da Valerio Maffi, Chief Operating Officer  Omeca Unit Valves Division  

Per iscriversi e per maggiori informazioni 

 

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 3