Dassault potenzia la data science collaborativa al servizio dell’industry knowledge

Integrando il software Proxem Studio basato sull’AI, la 3DEXPERIENCE Company ha potenziato le funzionalità di data science collaborativa, ampliato il portafoglio di modelli di AI disponibili e trasformato tutti i contenuti pubblici e accessibili in un diagramma di industry knowledge riutilizzabile

08 Ott 2020

Claudia Costa

Grazie all’acquisizione di Proxem, azienda francese specializzata in servizi e software di elaborazione semantica basati sull’AI e soluzioni per l’analisi della customer experience, Dassault Systèmes mette a disposizione degli utenti della piattaforma 3DEXPERIENCE nuove e potenziate funzionalità di Data Science collaborativa. Mediante nuove esperienze di Digital Twin, i clienti possono mettere a frutto il proprio patrimonio di dati e prendere decisioni di business consapevoli poiché la conoscenza racchiusa nei dati testuali non strutturati può essere trasformata in actionable insights.

La combinazione di Intelligenza Artificiale con applicazioni di modellazione e simulazione permetterà di accrescere il valore dei dati e di fornirne una rappresentazione direttamente al servizio del business. E’ poi possibile automatizzare l’interpretazione della conoscenza insita nei requisiti, nelle normative, nel feedback dei clienti, nei contratti, così come in altre fonti di conoscenza come possono essere le pubblicazioni scientifiche, i rapporti di ricerca o i risultati dei test clinici allo scopo di avere a disposizione le risorse necessarie allo sviluppo di un gemello virtuale completo. L’acquisizione consentirà inoltre lo sviluppo di nuove offerte firmate Dassault Systèmes, come soluzioni di requirements intelligence, sviluppo di farmaci e contract intelligence.

WHITEPAPER
Sicurezza e strumenti digitali intelligenti: il nuovo volto dello Smart Working
Dematerializzazione
Network Security

Integrando la soluzione software Proxem Studio, Dassault ha arricchito le applicazioni di information intelligence NETVIBES EXALEAD con tecnologie di elaborazione del linguaggio naturale e apprendimento automatico generando una comprensione profonda di reti di fornitura, aspettative dei clienti, tendenze del mercato e altri aspetti del business. Il portafoglio di modelli AI-based disponibili si è ampliato e tutti i contenuti pubblici e accessibili sono raccolti in un diagramma di industry knowledge riutilizzabile.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5