Resource Center Siemens

Digitalizzazione ed efficienza energetica: la transizione gemella per l’industria e le infrastrutture

Una selezione di articoli su come Siemens supporta l’industria e le infrastrutture nella gestione e nel monitoraggio dei consumi energetici, riducendoli e limitando così l’impatto ambientale, grazie all’utilizzo del digitale

30 Set 2022

Nell’ambito industriale oggi c’è una parola d’ordine: ottimizzazione. Per far fronte a un mercato influenzato da mutamenti sociali, economici e globali che pongono continuamente nuove sfide alle aziende è necessario rendere le procedure più snelle e ridurre i tempi operativi.

Risultati che si ottengono appunto grazie all’ottimizzazione, che nell’industria si traduce nell’automatizzazione dei processi e degli impianti e nel miglioramento del rendimento energetico. Tra i principali benefici che ne derivano troviamo la capacità di essere essere flessibili per riuscire a essere sempre altamente efficienti. Ma anche di avere un risparmio nei costi e nei consumi. Fatto questo che si traduce anche in un minore impatto con l’ambiente.

Nel raggiungimento di tali risultati un ruolo essenziale lo riveste l’efficienza dell’infrastruttura aziendale e la capacità di essere in linea con i dettami del Piano Transizione 4.0. Un obiettivo al cui raggiungimento può fornire un importante e sostanziale contributo Siemens.

Si può scoprire come, in questo Resource Center, costantemente aggiornato, dove ospitiamo una selezione di casi reali di successo che riguardano Siemens e le sue soluzioni per industria e infrastrutture.

Baladin rende più efficiente la produzione di birra con l’automazione di Siemens

Grazie all’adozione della soluzione integrata di automazione di stabilimento e automazione energetica di Siemens, il birrificio Baladin è in grado di monitorare i consumi energetici, avendo a disposizione tutti i dati necessari per effettuare analisi allo scopo di ottimizzare tali consumi e di risparmiare energia, anche in un’ottica di attenzione all’ambiente

Orogel automatizza una delle cella frigorifere più grandi d’Europa

Le soluzioni infrastrutturali fornire da Siemens hanno permesso di realizzare un magazzino di 14mila metri quadrati (per circa 230mila metri cubi di volume) che opera in condizioni critiche a conduzione totalmente automatica, ossia che in esercizio a meno 25 gradi può conservare circa 40mila tonnellate di prodotto surgelato

Siemens efficienta il sistema di trigenerazione energetica di Ramaplast

La completa re-ingegnerizzazione del sistema di trigenerazione energetica, che combina produzione di caldo, freddo ed elettricità, ha portato un risparmio annuale di quasi il 50% sulla bolletta energetica, un rendimento energetico di circa l’80% e una riduzione delle emissioni di CO2 che si attesta intorno al 30% in estate

Barilla ottimizza i consumi energetici del più grande pastificio mondiale

La tecnologia DEOP (Distributed Energy Optimization) ha permesso di avere un’ottimizzazione dell’utilizzo di energia all’interno dell’intero impianto di produzione delle pasta di Pedrignano, consentendo risparmi nei costi e la riduzione delle emissioni di CO2

Siemens porta in Stilmas una concezione d’avanguardia del digitale nel settore farmaceutico

Il progetto di trasformazione digitale realizzato da Siemens ha dato vita alla Sala Acque Smart che è in grado non solo di garantire la qualità del prodotto, ma anche l’intellectual property, aspetto a cui le case farmaceutiche sono molto attente perché hanno la necessità di tutelare il loro know-how e di proteggere i loro dati ponendo grande attenzione all’aspetto Cybersecurity

Perfetti Van Melle sceglie l’ecosistema Industrial Edge di Siemens

Tra i principali produttori al mondo di chewing gum e caramelle al mondo, Perfetti Van Melle ha ammodernato il sistema produttivo in coerenza con Industria 4.0. È stato così realizzato un impianto di automazione innovativo in cui è stata implementata un’applicazione di monitoraggio sviluppata con tool open source, standard in ambito IoT, appoggiati sull’infrastruttura Industrial Edge

EPF migliora il controllo di qualità con l’intelligenza artificiale

Grazie al supporto dell’intelligenza artificiale, EPF ha creato una macchina che esegue controlli di qualità a valle di una linea di assemblaggio e confezionamento per i componenti per il settore automotive, alla fine del processo produttivo. Tale macchina ed è in grado di riconoscere in modo automatico componenti di prodotti o rilevare anomalie

White Paper – Energia, innovazione, sostenibilità: una guida per sfruttare al meglio le opportunità del Piano Transizione 4.0

Quali sono le novità e le caratteristiche del Piano Nazionale Transizione 4.0? Cosa si intende per Beni Materiali 4.0 e Beni Immateriali 4.0 e quali sono le disposizioni previste? Quali caratteristiche devono necessariamente soddisfare le diverse categorie di beni? Quali soluzioni conviene adottare in merito a ogni intervento e categoria di agevolazione previsti dal piano?

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

S
Siemens

Approfondimenti

I
industria 4.0
P
Pharma

Articolo 1 di 5