Fabio Perini, il sito di Bologna si rinnova: focus sui prodotti green - Industry 4 Business

Packaging

Fabio Perini, il sito di Bologna si rinnova: focus sui prodotti green

Il rilancio dello stabilimento con il brand Casmatic punta sulle attività di ricerca & sviluppo per l’industria 4.0 e sulla sostenibilità. Francesco De Luca: “Struttura più snella ed efficiente che ci permetterà di esprimere al meglio le nostre tecnologie”

26 Mag 2020

Nuove assunzioni per lo stabilimento di Bologna di Fabio Perini, che è dedicato al packaging ed è caratterizzato dal brand Casmatic: il sito infatti , è protagonista di una fase di rilancio all’insegna delle attività di Ricerca & Sviluppo indirizzata verso l’industria 4.0 e i prodotti green 

“Oggi, grazie ad una importante riorganizzazione, la sede Fabio Perini di Bologna ha una struttura più snella ed efficiente – spiega Francesco De Luca (nella foto), general manager della sede di Bologna – con un solido piano industriale che ci permetterà di esprimere al meglio le nostre tecnologie in un settore, come quello del packaging, che completa la filiera produttiva di tutta l’azienda”.

“La Ricerca & Sviluppo -prosegue – è per noi uno dei settori strategici e attualmente copre più di un terzo dei dipendenti. Abbiamo previsto l’ingresso di 3 ulteriori ingegneri che entreranno a far parte del team entro fine anno e che si affiancheranno ad altre quattro alte professionalità già inserite negli ultimi mesi. La Ricerca & Sviluppo sta già lavorando su diverse proposte per il packaging primario e secondario che, presentate nei prossimi mesi, sveleranno nuove funzionalità e prestazioni”.

Quanto al customer service, “Abbiamo ottimizzato il servizio Expert On Line, in termini di numero di persone e orari di lavoro, mettendo a disposizione dei clienti un servizio di assistenza in remoto, giornaliero, di 12 ore valido 365 giorni all’anno per essere così maggiormente tempestivi nel rispondere alle richieste dei clienti e agevolare il loro lavoro – continua De Luca – Grazie a questo team sarà inoltre possibile, in pochi mesi, estendere anche a Bologna i servizi offerti dal Tissue Performance Centre della divisione converting di Lucca, per raccogliere e analizzare da remoto i dati dei clienti, fornire loro informazioni sullo stato di salute delle macchine e suggerire migliorie volte a massimizzarne l’efficienza produttiva”.

Casmatic – conclude – è un brand rinomato nel settore e da sempre lavoriamo per migliorare la tecnologia in un ambito strategico come quello del packaging. Siamo stati tra i primi a presentare un packaging completamente biodegradabile e resistente e stiamo lavorando a ulteriori soluzioni in questa direzione che presenteremo nei mesi a venire. Le forze messe in campo sono diverse quindi, tutte con l’obiettivo di dare un futuro più che roseo a questo sito, ampliando le opportunità di mercato e incrementando ulteriormente le competenze dell’azienda”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA