Torna la Fiera A&T di Torino: quest'anno in modalità "aumentata" - Industry 4 Business

Evento

Torna la Fiera A&T di Torino: quest’anno in modalità “aumentata”

Un progetto innovativo in termini di formula e contenuti per avvicinare dal 10 al 12 febbraio 2021 tutto il sistema produttivo italiano alle innovazioni tecnologiche direttamente all’interno delle fabbriche, grazie al dialogo a distanza ma reale con imprenditori, manager e tecnici di produzione. Aperto anche il bando per partecipare alla quinta edizione del Premio Innovazione 4.0: candidature fino al 15 novembre

05 Nov 2020

Per rispondere alle esigenze di un sistema produttivo e industriale messo a dura prova dalla pandemia, la quindicesima edizione della Fiera Internazionale A&T di Torino, dedicata a Innovazione, Tecnologie e Competenze 4.0 conferma la propria vocazione di evento a trazione tecnologica, favorendo le opportunità di relazione business to business tra buyer stranieri e imprese italiane. Tutto grazie a una formula “aumentata” dove, accanto all’evento fieristico tradizionale organizzato all’Oval Lingotto di Torino, imprese e grande pubblico potranno accedere attraverso una piattaforma digitale, a una fiera parallela, fruendo di contenuti formativi e ingressi digitalizzati nelle principali aziende manifatturiere italiane.

Una fiera B2B phydigital a stretto contatto con le fabbriche

Un format unico nel suo genere che andrà in onda in una tre giorni dal 10 al 12 febbraio 2021. La possibilità unica sarà quella di entrare direttamente e digitalmente all’interno delle aziende e conoscerne le caratteristiche tecnologiche; confrontarsi con manager, imprenditori e tecnici di produzione, per capire come si sta gestendo il processo di transizione 4.0 e quali esigenze rimangono per rispondere al meglio alle richieste di un mercato provato dalla crisi, ma desideroso di ripartire.

Luciano Malgaroli, Ceo di A&T racconta “La crisi di questi mesi ha messo in discussione l’intero sistema economico e industriale mondiale, non solo italiano. Per questo abbiamo pensato di costruire una manifestazione che mantenesse intatta la propria vocazione di fiera dedicata alle tecnologie e alle competenze 4.0 e al tempo stesso permettesse alle imprese e ai visitatori di vivere un’esperienza nuova, attraverso una piattaforma digitale che non andasse a sostituire, ma “aumentasse” le possibilità di conoscere le innovazioni tecnologiche direttamente all’interno delle fabbriche, grazie al dialogo a distanza ma reale con imprenditori, manager e tecnici di produzione.”

Aperto il nuovo Bando al premio Innovazione 4.0

È arrivata anche la volta della quinta edizione per uno degli eventi di punta di A&T: il Premio Innovazione 4.0, il cui bando per il 2021 è stato inaugurato in questi giorni dal Comitato Scientifico Industriale. Ancora una volta, aziende, università e centri di ricerca sono chiamate entro il 15 novembre a presentare progetti e casi applicativi dal carattere innovativo, capaci di migliorare processi e cicli produttivi attraverso le tecnologie 4.0. Le migliori best practice per categoria saranno presentate e premiate il 12 febbraio 2021, ultimo giorno di evento.

Il Presidente del CSI Alberto Baban commenta “Il sistema produttivo italiano si trova a dover riconvertire o implementare i propri modelli aziendali e i cicli produttivi per recuperare competitività. Servono investimenti in innovazione ma non solo: occorre capire come utilizzare le tecnologie coniugandole con la creatività e la flessibilità che contraddistinguono le aziende italiane. Solo con nuovi modelli competitivi riusciremo a vincere la sfida della competizione globale e a mantenere l’unicità della tradizione, del lavoro e della ricchezza diffusa sui nostri Territori. Attraverso il bando del Premio Innovazione 4.0 desideriamo richiamare l’attenzione della manifattura italiana favorendo l’emersione e la visibilità di casi applicativi e progetti di ricerca che siano di stimolo ed esempio per tutti”.

Immagine fornita da Shutterstock.

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 5