Questo sito web utilizza cookie tecnici e, previo Suo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsente all'uso dei cookie. Leggi la nostra Cookie Policy per esteso.OK

Nuove opportunità di business per le imprese del manifatturiero con IoT e Mixed Reality

La Mixed Reality, supportata dalle capacità delle piattaforme IoT, abilita nuovi servizi ma anche nuovi modelli di business nel mondo manifatturiero. E’ un settore ad altissima potenzialità di sviluppo, per il quale si prevedono 9 miliardi di applicazioni nel mondo entro i prossimi tre anni. Ne parliamo il 2 ottobre in un webinar in collaborazione con Dgroove

29 Ago 2019

Che si parli di remote assistance, di predictive maintenance, di formazione del personale sulle linee di produzione, di ottimizzazione della produzione e delle operation, e più in generale di evoluzione e trasformazione del mondo manifatturiero, tutto parte da un asset chiave: l’Internet of Things, o forse è più corretto parlare di Industrial IoT e più in generale di tutto quanto ruota intorno alle reti di fabbrica, alle macchine e ai prodotti connessi.

Iscriviti al webinar a questo link

Dalle piattaforme IoT, dalla loro integrazione con altre tecnologie, dispositivi e strumenti, e ancor di più da un rigoroso utilizzo di tutti i dati disponibili, nascono oggi nuove prospettive non solo per migliorare l’esistente, ma anche per progettare nuovi servizi e nuovi modelli di business, come abbiamo avuto più volte modo di sottolineare parlando di servitization: nuove opportunità, che consentono alle imprese del mondo manifatturiero di ridurre i costi, ottimizzare le performance delle macchine e delle linee di produzione, migliorare la qualità dei prodotti, e di farlo con ritorni di investimento veloci e misurabili.

Il manifatturiero: banco di prova per IoT e Mixed Reality

Tra le tecnologie che stanno dando vita a nuove generazioni di applicazioni e servizi, non possiamo non citare la mixed reality. Con questo termine si intende la fusione di informazioni di natura digitale con le informazioni già presenti nel mondo reale, una modalità di comunicazione e interazione nella quale alle informazioni visive, auditive, tattili del mondo reale si aggiungono ulteriori informazioni visive, auditive e tattili generate e riprodotte in modalità digitale.

Parliamo dunque di una tecnologia che apre nuove prospettive sia per le imprese che vogliono dare nuova efficienza ai loro sistemi produttivi, sia nello sviluppo di nuovi servizi, dal supporto remoto ai manutentori onsite alla formazione durante le fasi di onboarding di nuovi dipendenti o collaboratori.

Mixed Reality: un mercato in piena crescita

Quando parliamo di mixed reality. facciamo riferimento a un mercato con potenziali di crescita elevatissimi: uno studio di Juniper Research, intitolato “Augmented & Mixed Reality: Innovation, Disruption & Future Prospects 2018-2022” e pubblicato ancora un anno fa, indica un numero totale di applicazioni Mixed reality destinato a raggiungere i 9 miliardi entro il 2022, da circa 3 miliardi nel 2018, con un tasso di crescita del 212% nei prossimi 4 anni.
Numeri che da soli bastano a prefigurare pressoché infinite possibilità e opportunità di sviluppo.

IoT e Mixed Reality: ne parliamo in un webinar insieme a Dgroove

Per comprendere meglio, e soprattutto concretamente, come IoT e mixed reality rappresentino oggi un’opportunità di reale innovazione nel mondo manifatturiero, le redazioni di Internet4things.it e Industry4business.it, organizzano per il prossimo 2 ottobre un webinar, che si svolgerà dalle ore 12.00 alle ore 13.00.
L’evento online, sviluppato in collaborazione con Dgroove, ha l’obiettivo di analizzare il fenomeno e fornire indicazioni su come questa trasformazione può aiutare le imprese a valutare e attuare nuovi progetti, anche nell’ambito della servitizzazione, creando nuove linee di business.

Iscriviti al webinar a questo link

L’incontro, al quale parteciperà anche, in veste di analista e osservatore, Federico Adrodegari, docente dell’Università di Brescia, membro di RISE Lab e coordinatore di ASAP, è strutturato come un vero e proprio percorso percorso, che parte dal ruolo dell’IoT nell’ambito delle macchine e dei prodotti connessi e dalle opportunità che l’IoT offre ai produttori di sistemi di produzione e automazione, per arrivare ad analizzare nel dettaglio i vantaggi che la Mixed Reality rappresenta per le imprese di produzione e le opportunità che apre nell’ambito dei servizi e della servitization.

In particolare, insieme a Maurizio Volanti, Innovation Manager di Dgroove, si analizzerà come nasce, si sviluppa e si implementa un progetto IoT, quali gli ostacoli, quali le soluzioni. Particolare attenzione verrà posta sia al tema delle competenze, sia a quello della service transformation, sia in termini di modello di business, sia in termini di modello organizzativo.

Iscriviti al webinar a questo link

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Aziende

D
dgroove

Articolo 1 di 3