Pagero e Intesa IBM per snellire i processi order-to-cash e purchase-to-pay

Partnership

Insieme a Pagero, Intesa IBM snellisce i processi order-to-cash e purchase-to-pay

La soluzione end-to-end di e-procurement e fatturazione elettronica arricchisce il servizio offerto dalla società del Gruppo IBM a tutte le realtà aziendali, che potranno così scambiare le fatture digitali con i loro partner internazionali in modo semplice e veloce

23 Set 2021

Supportare il business internazionale delle aziende, in modo sempre più semplice, interconnesso, compliant e digitale. E’ questo l’obiettivo della partnership siglata tra Intesa Spa, società del Gruppo IBM che da oltre 30 anni supporta le aziende nella digitalizzazione dei processi, e Pagero, società che si occupa di conformità dei documenti digitali. Insieme, faciliteranno lo scambio oltre confine di fatture elettroniche e i processi di onboarding dei clienti internazionali e dei partner commerciali.

Come spiega Federico Campomori, Country Manager Italia per Pagero “daremo la possibilità ai nostri clienti di adeguarsi agli standard di conformità internazionali con una soluzione end-to-end di e-procurement e fatturazione elettronica”.

Nello specifico, Intesa riceverà le fatture elettroniche dai propri clienti e potrà trasferirle a Pagero, che si occuperà di convertire i documenti digitali nel formato più adeguato all’infrastruttura digitale di ogni Paese. Ciò aiuterà le aziende a digitalizzare e ottimizzare i loro processi di Purchase-to-Pay e Order-to-Cash a livello globale, svelando il vero potenziale di un business data management accurato e affidabile.

“Grazie alla partnership potremo offrire un servizio di fatturazione elettronica ancora più completo – aggiunge Pietro Lanza, Presidente di Intesa – La collaborazione con Pagero ci permetterà di accompagnare i nostri clienti nella trasformazione digitale anche a livello internazionale”.

Immagine fornita da Shutterstock

@RIPRODUZIONE RISERVATA

Articolo 1 di 4