Il planner web di Wüdesto semplifica il lavoro dell’interior designer e lo accompagna già nel futuro - Industry 4 Business

Würth Point of View

Il planner web di Wüdesto semplifica il lavoro dell’interior designer e lo accompagna già nel futuro

Grazie a Wüdesto l’interior designer ha la possibilità di progettare direttamente online una cucina su misura utilizzando il configuratore professionale e ordinare i semilavorati necessari alla sua realizzazione. Le funzionalità innovative dell’ambiente consentono anche di ottenere un’anteprima del progetto avvalendosi della realtà virtuale e dell’ancor più avveniristica Mixed Reality, visualizzando il rendering 3D del mobile direttamente nell’ambiente reale

12 Lug 2021

Redazione .

Wüdesto by Würth mette a disposizione di ogni progettista di mobili e cucine un planner web utilizzabile da PC, tablet o smartphone che consente di progettare in 3D ogni tipo di arredo su misura, scegliendo tra un ampio catalogo di elementi e semilavorati di altissima qualità. Compatibile con ogni browser e dispositivo, non richiede alcuna installazione di software sul proprio computer.

Che funzionalità sono disponibili per la progettazione di una cucina su misura?

Il configuratore professionale permette di inserire in maniera intuitiva ogni elemento indispensabile alla progettazione di una cucina su misura completa, prevedendo già le cappe aspiranti. Grazie alle sue caratteristiche native si può personalizzare al singolo pannello tutto ciò che va a comporre un determinato box della cucina. Si hanno a disposizione diverse soluzioni di materiali e finiture (oltre 2.500 varianti).

Il planner web di Wüdesto va anche oltre il sistema di progettazione tipico del configuratore di mobili. Partendo da una piantina è possibile infatti ricreare in 3D la stanza dove andare a collocare la composizione della cucina. Una delle caratteristiche più apprezzate e innovative è quella di poter esportare il progetto in modalità VR e MR (virtual reality e mixed reality), consentendo al designer e al cliente finale di vedere come il mobile si inserisca nell’ambiente reale.

Come avviene il processo che porta alla realizzazione della cucina su misura?

Il designer d’arredo accede al planner web tramite il proprio browser, iniziando a creare un progetto attraverso le funzionalità del configuratore. Ottenuto il mobile cucina da realizzare può scegliere di associare ad ogni singolo componente una tra le versioni disponibili, ad esempio il nobilitato bianco. In pochi clic ha la facoltà di passare ad un’altra versione, prevedendo i semilavorati in laccato bianco, laminato bianco oppure in legno bianco rovere.

Grazie alla multi preventivazione per ogni tipologia di mobile è possibile ottenere immediatamente una valutazione di quanto costerà la lavorazione dei semilavorati, avendo dei termini di confronto da sottoporre al proprio committente.

Deciso il tipo di cucina che si vuole realizzare, si procede con l’invio dell’ordine per la pronta lavorazione, invio che può essere effettuato in autonomia o con il supporto dell’ufficio tecnico e di un consulente dell’ambiente Wüdesto.

Oltre che a tutto il semilavorato necessario alla realizzazione del progetto si possono anche ordinare elementi lineari come singoli pannelli per poi procedere al successivo montaggio di un ulteriore mobile su misura.

Le testimonianze dei vantaggi che si possono ottenere

Tra gli utilizzatori del planner web Wüdesto riportiamo la testimonianza della Lucchesini Design: la progettazione sulla piattaforma consente di ottimizzare la fase di presentazione e di vendita del prodotto. Quello che abbiamo da subito apprezzato è la possibilità di avere un programma che potesse disegnare e sviluppare un preventivo del progetto stimando costi e margine di guadagno in tempo reale. È una soluzione che fa risparmiare tempo sia all’artigiano che al cliente finale”.

Dall’esperienza di GIM, storica azienda della provincia di Lecce, emergono i vantaggi della tecnologia: “Prima lo show room aveva 12 cucine, oggi ne abbiamo 2: grazie alla mixed reality possiamo risparmiare spazio e aumentare le proposte da far vedere ai clienti, quindi maggiore efficacia e minor costi. Appena i clienti entrano in show room e vedono le due cucine esposte mi chiedono se sia tutto qui… poi indossano le lenti della realtà virtuale e si apre un mondo!”.

Accedi al sito di Wüdesto per scoprire tutte le caratteristiche e i piani di attivazione.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
.
Redazione .

Articolo 1 di 5