PNRR, sostenibilità e inclusione: sfide e opportunità per il manifatturiero - Industry 4 Business

Vendor Point of View

PNRR, sostenibilità e inclusione: sfide e opportunità per il manifatturiero

Dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza e da uno scenario di mercato che premia i temi della sostenibilità e dell’inclusione si aprono nuove prospettive per le aziende, anche in termini di sviluppo di nuovi modelli di business. Il prossimo 15 giugno alle ore 16 questi temi verranno affrontati in un digital event che vedrà la partecipazione di esponenti del mondo economico, accademico e imprenditoriale con la presentazione di due best practices e con una serie di risposte molto concrete ai temi della trasformazione digitale, energetica e sociale

09 Giu 2021

Gianluigi Torchiani

La pandemia ha avuto certamente l’effetto di rendere evidente a tutte le aziende l’importanza dell’innovazione digitale e delle tematiche legate alla sostenibilità, che oggi incidono in modo sempre più diretto sulla competitività. Il digitale ha permesso alle organizzazioni, grandi e piccole, di reagire ai cambiamenti improvvisi del mercato e ha permesso di agire con rapidità e flessibilità. Ma oggi la grande sfida è diventata quella di scalare le opportunità del digitale a livello di processi produttivi aziendali, di affrontare e accelerare progetti di trasformazione più articolati e complessi, in grado di rispondere a nuovi bisogni emergenti, come appunto quelli legati al raggiungimento di nuovi obiettivi di sostenibilità ambientale o di dare vita a organizzazioni in grado di garantire una migliore inclusione a livello sociale aumentando nello stesso tempo la competitività. Per vincere queste sfide è necessario che tutte le aziende, a prescindere dalle dimensioni, possano contare su un un nuovo know how e su un nuovo livello di competenze.

Per evitare il rischio di non accedere a queste nuove opportunità e per mettere anche le aziende di minori dimensioni nella condizione di disporre delle potenzialità del digitale è sempre più importante riuscire a fornire al mondo imprenditoriale una visione degli strumenti, degli incentivi e dei finanziamenti così come anche dei percorsi che consentono di indirizzare le nuove forme di competitività, il tutto in uno scenario che sta cambiando, che premia nuovi valori e che impone alle aziende di sperimentare e mettere in pratica nuovi modelli di business.

Di questi temi si parlerà in occasione di “L’impresa del futuro: dal PNRR ai nuovi modelli di business – Un viaggio tra innovazione, sostenibilità ed inclusione” un digital event in programma martedì 15 giugno alle ore 16 (per maggiori informazioni e per iscriversi). L’appuntamento, organizzato da Vendor in collaborazione con il Festival Nazionale dell’Economia Civile e la Scuola dell’Economia Civile e con la media partnership di Innovation Post e Industry4Business del Gruppo Digital360, si propone come un percorso che ha lo scopo di accompagnare in modo molto concreto gli imprenditori alla scoperta di un nuovo modo di fare impresa basato su innovazione, sostenibilità e attenzione al capitale umano.

L’evento sarà suddiviso in tre diversi momenti caratterizzati da una doppia testimonianza. Si inizia con un approfondimento dal titolo “Verso una nuova economia. Un nuovo modo di fare impresa si può?” dedicato alle prospettive che abilitano la possibilità di sviluppare un nuovo approccio alla generazione di valore grazie alla spinta che arriva dai temi della digitalizzazione e dalla necessità di raggiungere gli obiettivi di sostenibilità che caratterizzano imprese e organizzazioni. Uno scenario che verrà affrontato grazie agli interventi di Leonardo Becchetti, Direttore del Festival Nazionale dell’Economia Civile e di Lorenzo Maternini, Cofounder & Vice President, Institutional & Corporate Relations Talent Garden.

Si prosegue poi con la concretezza di due importanti testimonianze, in un momento di confronto dal titolo particolarmente significativo: “Innovazione e transizione ecologica. Due facce della stessa medaglia? Case History di successo” con due realtà industriali protagoniste in settori diversi di due best practices che stanno appunto coniugando i temi dell’innovazione digitale con quelli della sostenibilità. In questa sessione l’evento potrà contare sull’esperienza di Marco Piccolo, CEO di Reynaldi, prima Società Benefit di cosmetica in Italia e vincitrice del Premio Economia Civile. In un settore diverso, ma sempre con un forte e chiaro orientamento verso i temi dell’innovazione e della sostenibilità, Paolo Foglio porterà all’evento il progetto di CNH Industrial, azienda vincitrice ai premi del Manufacturing Leadership Awards 2021.

Si arriverà poi al confronto “PNRR: Strumenti ed incentivi per l’innovazione e la sostenibilità” focalizzato sui mezzi a disposizione delle aziende per favorire e accelerare l’innovazione e la sostenibilità nell’ambito del PNRR, con i contributi di Marco Taisch, Presidente MADE Competence Center Industria 4.0 e di Lorna Vatta, direttrice Esecutiva di ARTES 4.0. Insieme a loro avremo la possibilità di vedere concretamente come gli incentivi e il Piano nazionale di Ripresa e Resilienza potranno favorire concretamente tante scelte di innovazione e tante operazioni volte a migliorare la sostenibilità nelle imprese.

L’evento si completerà con un momento di confronto sulle domande principali che emergeranno nel corso dei dibattiti e con le conclusioni affidate a Michele Bonelli, CEO di Vendor, società specializzata in efficienza per l’impresa, il tutto nell’ambito un percorso che sarà moderato da Franco Canna di Innovation Post e Mauro Bellini di Digital 360,

L’appuntamento vuole rappresentare una preziosa occasione per avere l’opinione di esponenti di spicco del mondo economico, accademico e imprenditoriale, in materia di innovazione e digitalizzazione delle realtà produttive. Ma “L’impresa del futuro: dal PNRR ai nuovi modelli di business – Un viaggio tra innovazione, sostenibilità ed inclusione” è anche un momento per avere un quadro molto concreto di tutte le dimensioni che permettono alle aziende di trarre vantaggio dalla trasformazione digitale e dalle sfide legate alla sostenibilità, con la forte consapevolezza che siamo di fronte al momento più appropriato per preparare le imprese a cogliere le opportunità legate al Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza.

Tutte le informazioni per partecipare all’evento ed effettuare le iscrizioni sono disponibili a questo link.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
T
Gianluigi Torchiani

Cagliaritano trapiantato a Milano, in dieci anni ha scritto di qualsiasi argomento. Papà, un passato in canoa olimpica e un presente nel calcetto. Patito di classic rock. Redattore Gruppo Digital 360

Argomenti trattati

Aziende

V
Vendor

Approfondimenti

E
eventidigitali
P
PNRR
S
sostenibilità

Articolo 1 di 5