Partnership

Kyndryl: al via un’alleanza sui dati con Pure Storage

Grazie alla alleanza con Pure Storage, la società nata nei mesi scorsi dallo spin off del business infrastrutturale di IBM potrà fornire soluzioni avanzate di archiviazione e gestione dei dati, pensate in chiave di semplicità, affidabilità, agilità e innovazione

08 Feb 2022

I dati sono al centro della nuova collaborazione appena annunciata tra Kyndryl, società nata nei mesi scorsi dallo spin off del business infrastrutturale di IBM, e Pure Storage, realtà impegnata sul fronte dello storage. L’obiettivo è quello di fornire capacità mission-critical alle imprese, intercettando le sfide che le aziende devono affrontare in relazione alla modernizzazione di applicazioni e infrastrutture, automazione, gestione multi-cloud, containerizzazione e altro ancora. Da un punto di vista commerciale, Kyndryl diventerà un partner chiave per la fornitura di Pure Storage al mercato enterprise, attraverso lo sviluppo congiunto di soluzioni.

“Abbiamo instaurato una vera e propria collaborazione con Kyndryl che risponderà alle sfide di business dei nostri clienti, favorendo la trasformazione e la modernizzazione che già stanno attuando – ha dichiarato Wendy Stusrud, VP, Global Partner Sales, Pure Storage – La nostra partnership strategica offrirà soluzioni leader di mercato che permetteranno ai clienti di sfruttare al massimo i propri data asset in totale serenità”.

La partnership rientra nella strategia di Kyndryl che, dopo lo spin off da IBM, ha siglato partnership con altri vendor tecnologici, quali ad esempio Microsoft e Google, con l’obiettivo di rafforzare l’offerta verso i clienti finali. Grazie alla alleanza con Pure Storage, Kyndryl potrà fornire soluzioni avanzate di archiviazione e gestione dei dati, pensate in chiave di semplicità, affidabilità, agilità e innovazione.

“La nostra alleanza con Pure Storage può aiutare i clienti a identificare e trarre vantaggio da nuovi modi per gestire, proteggere e analizzare i loro dati aziendali multi-cloud mission-critical”, ha affermato Stephen Leonard, Global Alliances & Partnerships Leader, Kyndryl -. Non vediamo l’ora di lavorare con Pure per fornire funzionalità avanzate che i clienti possono utilizzare per modernizzare e trasformare le loro attività”.

Immagine fornita da Shutterstock

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

S
Stephen Leonard
W
Wendy Stusrud

Aziende

I
Ibm
K
Kyndryl
P
Pure Storage

Approfondimenti

C
cloud