Trainata dai servizi digitali as-a-service, Digital360 chiude il primo semestre 2021 con 16,2 milioni di euro - Industry 4 Business

Risultati

Trainata dai servizi digitali as-a-service, Digital360 chiude il primo semestre 2021 con 16,2 milioni di euro

“L’accelerazione del mercato digitale indotta dall’emergenza sanitaria e la recente approvazione del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, stanno creando molteplici opportunità di crescita, che pensiamo di poter sfruttare bene, grazie ad una gamma di servizi innovativi richiesti dal mercato oggi, al nostro posizionamento competitivo distintivo ed agli asset strategici sviluppati negli ultimi anni” dichiara il Presidente Andrea Rangone

20 Lug 2021

Spinta dall’accelerazione digitale post Covid-19 e dal turbo degli investimenti passati, Digital360 ha registrato un’importante crescita organica in questo primo semestre 2021. Il fatturato è cresciuto del 28% totalizzando 16,2 milioni di euro e l’EBITDA del 32% con circa 3,7 milioni di euro, grazie anche ad un bel balzo in avanti del 50% dei ricavi ricorsivi annui ad abbonamento (Annual Recurrent Revenue) dei servizi “Digital-As-A-Service” che al 30 giugno 2021 ammontano a più di 7 milioni di euro.

“Una bella soddisfazione dopo tutti questi anni di duro lavoro – commenta in un post su LinkedIN Andrea Rangone, Presidente di Digital360 – La nostra visione si sta concretizzando: siamo sulla frontiera dell’innovazione digitale portata dalle tecnologie Martech, Salestech e Consultech. E quest’anno abbiamo anche avviato una nuova fase di M&A: ne abbiamo già chiuse due (piccole ma strategiche) e altre importanti sono in pipeline”.

“E che bello pensare che siamo solo all’inizio – continua Rangone – stiamo crescendo in un mercato innovativo in fortissimo sviluppo, grazie anche alle risorse finanziarie in arrivo dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza, per la trasformazione digitale di imprese e le pubbliche amministrazioni. Pensiamo di poter sfruttarle bene, grazie ad una gamma di servizi innovativi particolarmente richiesti dal mercato oggi, al nostro posizionamento competitivo distintivo e agli asset strategici sviluppati negli ultimi anni”.

@RIPRODUZIONE RISERVATA
Argomenti trattati

Personaggi

A
Andrea Rangone

Aziende

D
Digital360

Approfondimenti

D
digital transformation
P
PNRR

Articolo 1 di 5