Computer vision

Comau lancia MI.RA/PICKER, la soluzione automatizzata di random bin picking

Una nuova soluzione digitale per rendere i robot intelligenti e permettergli di riconoscere e gestire in modo preciso ed efficiente il prelievo di oggetti posizionati in modo casuale. MI.RA/Picker di Comau contribuisce ad aumentare la produttività riducendo i tempi di processo a monte e garantisce un flusso logistico semplificato

Pubblicato il 16 Giu 2023

_MI.RA Picker_2

MI.RA/PICKER è il prodotto più recente della famiglia di sistemi di visione intelligenti indipendenti dall’hardware Machine Inspection Recognition Archetypes di Comau progettato per il prelievo di oggetti in sequenza casuale o random bin picking sulla base di capacità percettive. Nello specifico, si tratta di un sistema di presa automatizzato che utilizza due sensori laser ad alta risoluzione e una videocamera centrale per riconoscere, localizzare e afferrare autonomamente oggetti posizionati in modo non ordinato, a una velocità massima di 40 pezzi al minuto (PPM).

Adattabile a qualsiasi marca di robot commerciale, di contenitore o di pinza personalizzati, è anche flessibile perché consente un’implementazione semplice e rapida in diverse linee di produzione, tra cui alimentare e delle bevande, farmaceutica, plastica, elettrica, elettronica, metallurgica, meccanica e automobilistica. Ciò consente di affrontare sfide specifiche di ciascun settore, fornendo soluzioni personalizzate e complete per ogni progetto.

Automazione intelligente per il prelievo casuale, aumenta produttività e benessere

Uno dei punti di forza di Comau MI.RA/PICKER è il fatto di essere equipaggiato di strumenti di simulazione virtuale semplificati e di algoritmi predittivi, che garantiscono una gestione ottimale del percorso e delle traiettorie senza collisioni. Ciò porta a prestazioni precise e affidabili, riducendo al contempo i costi e i potenziali rischi associati alle operazioni di prelievo manuale. L’automazione del processo di prelievo elimina anche la necessità di gravose attività di smistamento, aumentando sia la produttività che il benessere dell’operatore.

Progettata con il supporto della rete di partner tecnologici di Comau, questa soluzione combina tecnologia di visione 3D, doppi sensori e un’interfaccia di programmazione intuitiva per fornire la massima precisione ed efficienza di prelievo, per contenitori singoli o multipli che misurano fino a 1 metro di altezza e contenenti pezzi rigidi non organizzati, con orientamento e disposizione non prevedibili.

Poiché i prodotti possono essere scaricati nei contenitori invece di essere collocati in modo ordinato, MI.RA/Picker riduce anche i tempi di lavorazione a monte, garantendo al tempo stesso un flusso logistico semplificato senza la necessità di distinguere pezzo per pezzo o ricorrere all’utilizzo di strutture che posizionano i pezzi in modo fisso e ripetibile.

L’impegno di Comau per rendere le tecnologie accessibili ed efficaci

Rendendo le tecnologie complesse più accessibili ed efficaci, Comau dimostra il suo costante impegno nel plasmare l’innovazione attraverso l’automazione avanzata, sottolinea Nicole Clement, Chief of Advanced Automation Solutions Business Unit. L’abilità di Comau nel rendere tecnologie complesse più accessibili ed efficaci è evidente.

Stime interne supportate da ricerche di mercato, suggeriscono che il settore della raccolta automatizzata di oggetti in ordine casuale toccherà quota 1,2 miliardi di dollari entro il 2025, con un tasso di crescita annuo composto del 76% nel periodo 2019-2025. In questo contesto, la nuova tecnologia sviluppata da Comau per l’esecuzione di operazioni di asservimento macchina, raccolta e posizionamento dei pezzi e assemblaggio dei componenti di un kit, tra le altre funzionalità, aiuterà i clienti a migliorare sia la qualità dei processi che la capacità produttiva.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4