Strategie

Robotica umanoide cognitiva, Cysero investe in Oversonic Robotics

Il fondo di venture capital entra nel capitale della società che ha creato RoBee, il primo robot umanoide cognitivo Made in Italy per il mercato industriale. Obiettivo: accelerarne la produzione in vista di Industria 5.0

Pubblicato il 03 Apr 2023

robot

Finanziare il piano di crescita di Oversonic, la società che “inventato” RoBee, primo robot umanoide cognitivo Made in Italy creato per operare all’interno delle smart factory, svolgendo i compiti più pericolosi per la salute fisica e psicologica delle persone. E’ questo l’obiettivo che ha portato il fondo di venture capital Cysero, gestito da Avm Gestioni Sgr a raggiungere un accordo con Oversonic Robotics srl Società Benefit, la software company italiana che sviluppa sistemi di cognitive computing per la robotica, per entrare con una quota di minoranza nel capitale sociale di Oversonic.

Il fondo Cysero

L’istituzione del fondo Cysero risale al 2020, quando Aper iniziativa di Avm Gestioni Sgr e Gestore EuVeca Società Benefit, insieme al parco scientifico e tecnologico Kilometro Rosso, per investire in startup e Pmi innovative nei settori della cybersecurity e della robotica. Da allora il fondo ha investito in cinque startup italiane. E in quest’ultimi progetto sarà impegnato al fianco di Oversonic per accelerare il percorso di industrializzazione della robotica umanoide cognitiva, “mettendo a disposizione della società, che oggi conta un team di circa 60 persone – si legge in una nota – anche il know-how industriale rappresentato dal polo tecnologico bergamasco”.

Oversonic Robotics

Una delle principali attività che caratterizzano Oversonic Robotics è il lancio nel 2022 di RoBee, un robot umanoide alto 185 cm, che può arrivare a pesare 120 kg a seconda della configurazione, che replica esteticamente e meccanicamente la struttura del corpo umano. “Attraverso una piattaforma tecnologica proprietaria che elabora complessi algoritmi di intelligenza artificiale – si legge in una nota – RoBee attua processi cognitivi che gli consentono di operare e interagire in autonomia in ambienti condivisi con il pubblico. In particolare, integrando tecnologie come sensoristica e computer vision, e con il supporto di 40 giunti per la mobilità degli arti, RoBee è in grado di navigare gli spazi, manipolare oggetti, riconoscere persone e ambiente circostante, ricevere comandi vocali e sostenere una conversazione”.

Accelerare la produzione di RoBee

“L’ingresso nella compagine societaria di Cysero ci consentirà di accelerare la produzione di RoBee, prodotto certificato e già operativo negli stabilimenti produttivi di alcune imprese italiane, su scala industriale – affermano Fabio Puglia e Paolo Denti, cofondatori di Oversonic – Siamo fieri di condividere questo progetto imprenditoriale con un partner così autorevole, che condivide la nostra visione di innovazione inclusiva e umano-centrica e che insieme a noi guarda al futuro dei modelli produttivi, delineato dal paradigma industriale 5.0”.

Valorizzare l’attività di R&D

“L’operazione di investimento in Oversonic sarà la sesta messa a punto da Avm Gestioni attraverso il fondo Cysero – spiega Giovanna Dossena, Ceo di Avm Gestioni Sgr – Con il nostro apporto di capitale intendiamo valorizzare il lavoro di ricerca e di sviluppo del prodotto realizzato in questi anni da Oversonic e dare un impulso decisivo all’affermazione della robotica umanoide cognitiva come soluzione di mercato per numerosi settori dell’industria e dell’assistenza”.

L’innovazione distintiva del Made in Italy

“Oversonic ha portato sul mercato della robotica industriale un prodotto assolutamente disruptive  – conclude Stefano Gallucci, Partner del Fondo Cysero – Grazie alla collaborazione con i servizi di Technology Transfer e le opportunità di networking offerte da Kilometro Rosso, contiamo di farne un’innovazione distintiva del Made in Italy, in grado di realizzare un’integrazione sempre più efficace ed efficiente delle tecnologie cognitive nei processi produttivi, frontiera per cui passa la transizione alla fabbrica 5.0”.

Valuta la qualità di questo articolo

La tua opinione è importante per noi!

Articoli correlati

Articolo 1 di 4